Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Quant'è dolce Trento per la Reyer: vittoria esterna che ha il sapore dell'amarcord

Dopo la lunga notte dello Scudetto, gli orogranata battono di nuovo la Dolomiti Energia tenendo sempre la testa avanti. L'Umana tiene il passo di Brescia, che ha sconfitto Avellino

Dolci ricordi, dolce vittoria per la Reyer Venezia, che riprende ritmo anche in campionato (dopo la vittoria di Champions) e torna a sbancare il PalaTrento dopo quella lunga notte dello Scudetto stampata in maniera indelebile nella memoria dei tifosi orogranata. L'Umana tiene il passo di Brescia, che nello scontro diretto ha sconfitto Avellino in trasferta, in attesa di Milano. Coach De Raffaele parte con Haynes, Johnson, Bramos, Ress, Watt, risponde Buscaglia con Forray, Franke, Shields, Hogue, Sutton.

Primo quarto

Ress apre da tre, risponde Franke in penetrazione, poi gioco da tre punti di DJ: 2-6 Umana con 8:16 nel primo quarto. DJ si guadagna altri due liberi (1/2) poi bel canestro di Watt dal post-basso, Hogue 2 punti in penetrazione. Forray 2/2 in lunetta: è 6-9. Trento cerca di attaccare il ferro. Penetrazione di Bramos, risponde Hogue subendo anche fallo; poi Forray con l’arcobaleno pareggia a quota 11. Shields a segno dalla media, risponde DJ con lo step-back da tre, Bramos riceve, prende la mira e infila un gioco da 4 punti: 13-18. Sutton e Forray per il -1 Trento poi Bramos a segno col long-2. Silins da 3 impatta a 20. Per l’Umana dentro De Nicolao, Biligha, Tonut, Peric e Jenkins. Peric lotta e mette 2 punti da rimbalzo offensivo, De Nicolao 1/2 in lunetta, gran canestro di Gomes, il primo quarto termina con l’Umana avanti 22-23.

Secondo quarto

Hogue chiude il pick&roll con l’appoggio, Biligha va in lunetta (2/2) poi Franke corre in transizione e ne mette 2. Gomes da 3 costringe De Raffaele al time-out: 29-25 Trento 8:19 nel 2Q. Hogue si presenta in lunetta (0/2), Flaccadori segna in penetrazione, momento di difficoltà offensivo per l’Umana: 31-25 Trento 6:47 nel 2Q. Dentro Bramos Watt e Haynes per l’Umana insieme a Tonut e Peric. Tripla di Bramos, risponde Sutton con la schiacciata da rimbalzo offensivo, Forray con 4 punti consecutivi regala il massimo vantaggio a Trento: 37-28, time-out De Raffaele 5:03 nel 2Q. Watt attacca il ferro per due azioni di fila e guadagna i liberi (4/4) poi l’Umana con la difesa va a segno in contropiede: schiaccia DJ, 37-34 Trento. Sutton in lunetta (1/2) poi Shields raccoglie 2 punti da sotto canestro, altri 2 per Watt in avvicinamento, Haynes 2/2 in lunetta -2 orogranata (40-38) 2:10 nel 2Q. Haynes in transizione per tre +1 Umana (40-41) 1:33 nel 2Q, time-out Buscaglia. De Nicolao dall’angolo per tre. Il primo tempo si chiude con l’Umana #Reyer avanti 40-44.

Terzo quarto

Si riparte (Haynes, Johnson, Bramos, Peric, Watt): Forray infila 5pts di fila, per l’Umana 2 di Watt: 45-46 orogranata 8:15 nel 3Q. Watt 2/2 in lunetta poi Shields appoggia a canestro. Bramos spara da tre! Peric subisce fallo in 1vs1 e fa 2/2 (4° di Silins): 47-53 Umana 7:05 nel 3Q. Shields 2/2 ai liberi, risponde Haynes con un clamoroso salto da rimbalzo offensivo, Hogue prima 1/2 in lunetta poi appoggia al vetro: 52-55 Umana. Con la circolazione l’Umana trova Bramos nell’angolo che infila la tripla. Time-out Buscaglia. Franke chiude il contropiede di Trento, risponde Bramos ancora da tre: 54-61 (l’Umana alza il livello difensivo). Hogue in lunetta 2/4: 56-61 Umana. Biligha in lunetta (1/2) risponde Sutton con canestro e fallo poi Paul si inventa un gran tap-in allo scadere del tempo. 59-64 Umana Reyer alla fine del terzo quarto.

Ultimo quarto 

Jumper dalla media di Tonut, poi Biligha da rimbalzo offensivo ne mette altri 2: 59-68 Umana 8:09 nel 4Q. Altro gioco da tre punti di Sutton che però non converte il libero, Bramos ne inventa due “dalla spazzatura”, risponde ancora Sutton con la schiacciata: 63-70 Umana 6:49 alla fine. Time-out De Raffaele, 63-70 orogranata 6:02 alla fine. Umana in campo con Haynes, DJ, Bramos, Ress e Watt dopo il time out. Gomes si guadagna i liberi (1/2), l’Umana perde 3 palloni di fila, quarto personale per Peric: 64-70 orogranata 4:16 alla fine. A segno Sutton con l’appoggio risponde Bramos da tre. 66-73 Umana 3:22 alla fine. Ancora un gioco da tre punti di Sutton, poi Haynes si guadagna i liberi 1/2: 69-74 Umana 2:57 alla fine. Forray in lunetta (2/2) risponde Watt dal post-basso: 71-76 Umana 1:54 nel 4Q. DJ spende fallo su Forray, che fa ancora 2/2, poi Watt trova De Nicolao che appoggia da sotto: 73-79 Umana 1:20 alla fine. Haynes subisce fallo e va ancora in lunetta (2/2): 73-80 Umana 56″ alla fine. Hogue subisce fallo antisportivo da De Nicolao e fa 1/2: time-out Buscaglia sul 74-80 Umana 42″ da giocare nel 4Q. Fallo su Forray che fa 2/2: 76-80 Umana a 34″ alla fine. Fantastico tap-in di Watt dopo la penetrazione di Haynes. 76-82 Umana 11″ alla fine. Tripla Shields e 1/2 finale di Bramos. Poi sono solo sorrisi orogranata.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – UMANA REYER VENEZIA 79-83

Dolomiti Energia: Franke 6, Sutton 17, Silins 3, Forray 21, Conti ne, Flaccadori 2, Czumbel ne, Gomes 6, Hogue 13, Lechthaler, Shields 11. All. Buscaglia.
Umana Reyer: Haynes 10, Peric 4, Johnson 9, Bramos 26, Tonut 2, De Nicolao 6, Jenkins, Bolpin ne, Ress 3, Biligha 7, Cerella ne, Watt 16. All. De Raffaele

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quant'è dolce Trento per la Reyer: vittoria esterna che ha il sapore dell'amarcord

VeneziaToday è in caricamento