Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Sant'Elena

Tromba d'aria: chiuso lo stadio Penzo, l'Unione Venezia migra a Portogruaro

A causa dei danni riportati, il Comune intende verificare la staticità della struttura, per questo la società lagunare di calcio si è accordata per l'utilizzo temporaneo del Piergiovanni Mecchia

A poco più di ventiquattro ore dalla terribile tromba d'aria che si è abbattuta in territorio lagunare, prosegue la lunga conta dei danni subiti. Case scoperchiate, raccolti distrutti, alberi abbattuti, attività in ginocchio: lo scenario non appare per nulla rassicurante. Ad allungare la fila delle conseguenze negative, intervengono pure alcune eccellenze dello sport veneziano. Oltre agli scenari di devastazione riportati dalla società Remiera Casteo, le cui strutture e imbarcazioni sono state distrutte, anche la società di calcio Unione Venezia ha in qualche modo dovuto fare i conti con il tornado, che ha causato pesanti danni allo stadio Penzo a Sant'Elena.

In una nota ufficiale, la società ha sottolineato come il comune di Venezia abbia "provveduto a chiudere l'impianto per verificarne la staticità e quantificare l'entità dei danni riportati". L'Unione ha, quindi, contattato il Portogruaro Summaga per accordarsi sull'utilizzo temporaneo dello stadio "Piergiovanni Mecchia" e, contestualmente alla chiusura dell'impianto a Sant'Elena, ha sospeso tutti i lavori necessari per ottenere la licenza da parte della Lega Pro (rete internet e Wi-Fi, telecamere a circuito chiuso, sostituzione della cancellata divisoria tra tribuna e curva ospiti, installazione dei seggiolini mancanti nel settore dei distinti, verifica dell'impianto di illuminazione).

La portata della calamità, conclude il comunicato diffuso dalla società, "è stata tale da rallentare notevolmente il regolare svolgimento dei lavori e da non permettere l'identificazione di una data certa per la conclusione degli stessi, rendendo necessario reperire la disponibilità di un impianto sportivo alternativo in modo da rispettare le tempistiche dettate dalla Lega Pro per la voce criteri infrastrutturali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tromba d'aria: chiuso lo stadio Penzo, l'Unione Venezia migra a Portogruaro

VeneziaToday è in caricamento