Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Assieme si è più forti: Salzano ora è parte del grande "progetto Reyer"

Grande soddisfazione da parte del presidente Claudio Criconia, per il quale si tratta dei un importante passo nella direzione del professionismo

Il progetto Reyer continua a crescere e a radicarsi sempre più nel territorio. Sale infatti a 22 il numero delle società che collaborano con il settore giovanile orogranata. Un movimento arrivato a coinvolgere oltre 4000 giovani atleti accomunati da questo grande progetto sportivo. La ventiduesima società che entra a far parte è il Basket Salzano, come spiega il suo presidente Claudio Criconia.

INSIEME VERSO LA VETTA - “Fin dalla fondazione della nostra società, avvenuta nel 2003, siamo stati aperti alle collaborazioni anche con altre realtà del nostro territorio. Oggi farlo direttamente con l’Umana Reyer, che è il punto di riferimento a livello professionistico, vuol dire offrire ai nostri ragazzi più promettenti un collegamento diretto con i massimi livelli agonistici. Anche nel nostro caso si tratta comunque della formalizzazione di un buon rapporto che al lato pratico c’era già, tanto è vero che in questi anni due ragazzi e due ragazze cresciuti nella nostra società hanno poi giocato, o stanno ancora giocando, nel settore giovanile orogranata”.

UNA MARCIA IN PIÙ - Fondata nel 2003, la società Basket Salzano incentra la sua attività nell’omonimo comune, vanta circa 140 atleti iscritti ed è in attesa del completamente di una nuova importante struttura sportiva. “Copriamo tutte le categorie maschili dall’under 19 al minibasket, più abbiamo una prima squadra in Promozione - precisa Claudio Criconia - e all’inizio del nuovo anno potremo contare anche sul nuovo Palasport di Salzano, una struttura dove andremo a giocare che risulterà importante per la pratica dei nostri ragazzi, nel nostro ambito territoriale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assieme si è più forti: Salzano ora è parte del grande "progetto Reyer"

VeneziaToday è in caricamento