menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
umana

umana

Play off, nuova sconfitta per l'Umana Reyer in gara 2 contro Varese

Questa volta gli orogranata vanno ancor più vicini all'impresa ma ogni volta nei momenti topici viene ricacciata indietro dai biancorossi che in un modo o nell'altro riescono sempre a smuovere il punteggio a proprio vantaggio. La sfida finisce 81 a 72

Playoff Gara-2 Cimberio Varese - Umana Reyer 81-72
Parziali: 25-11; 39-39; 58-55
Cimberio Varese: Sakota 19, Banks 12, Rush 1, De Nicolao, Green 12, Balanzoni ne, Bertoglio ne, Cerella, Ere 19, Polonara 9, Dunston 6, Ivanov 3. All. Vitucci

Umana Reyer: Clark 11, Bulleri 5, Diawara 17, Marconato 5, Zoroski ne, Szewczyk 6, Young 14, Bowers 3, Rosselli 7, Magro 4, Hubalek. All. Mazzon


Anche in gara-2  l'Umana tiene testa a Varese ma esce a mani vuote dal Masnago. Questa volta gli orogranata vanno ancor più vicini all'impresa ma ogni volta nei momenti topici viene ricacciata indietro dai biancorossi che in un modo o nell'altro riescono sempre a smuovere il punteggio a proprio vantaggio.


Clark apre le marcature. Varese risponde (4-2). Young si mette subito sulle tracce di Green e gli arbitri puniscono immediatamente Magro con due falli. Come se non bastasse gli arbitri sanzionano anche un fallo in attacco a Diawara. Il punteggio peró é sul 6-4 al 4'. Magro risponde alla schiacciata di Dunston (8-6). Al 5' sono già 3 i falli sanzionati a Magro e Mazzon é costretta a farlo uscire per Marconato. Sfruttando i ribaltamenti Varese pesca bene Banks per la tripla del 13-6 dopo il quale l'Umana chiama time out. Varese tocca il +8 con un gioco da tre punti di Banks e Mazzon gioca la carta Bulleri. Come in gara-1 Sakota infila la tripla e realizza il 19-8 ma risponde subito Bulleri. Ogni intervento difensivo dell'Umana viene punito con il fallo mentre non è cosí nell'altra metà del campo (9-3 il computo). Il mite Marconato perde le staffe e gli viene sanzionato fallo tecnico per proteste. Neanche la fortuna aiuta gli orogranata che si vedono beffati dal ferro. Il primo quarto finisce così 25-11.

La tripla di Diawara riporta l'Umana a -9 al 12' (27-18). Nella confusione dentro l'area ne viene fuori Varese che risponde alla fiammata orogranata con i canestri del 32-18 e c'é un nuovo time out. Controbreak Umana (34-26 al 15') e adesso é Vitucci a chiamare time out. Volano colpi proibiti e il gioco si fa duro. L'Umana risale a -6 con le unghie e con i denti (37-31 a 2'31" dall'intervallo) ed é nuovo time out per Varese. Un gioco da tre punti di Rosselli porta l'Umana a -3 (37-34) ma provvidenziale arriva il fallo per Ere che permette a Varese di rifiatare (39-34). Subito dopo viene sanzionato un fallo a gioco fermo a Sakota. Due liberi di Rosselli e uno di Bowers valgono il 39-37. Poi Young regala il pareggio sul quale si va negli spogliatoi. 


Riprende il gioco ed è subito botta e risposta. Con Marconato dalla lunetta l'Umana mette la testa avanti (43-44). Poi sempre lui infila anche la tripla del 45-47. Young infila il +4. Masnago diventa una bolgia ma alto é anche l'incitamento dei supporters orogranata. Con 5 punti di fila Varese capovolge la situazione. La fortuna aiuta i padroni di casa quando un rimbalzo conteso diventa autocanestro e fallo (52-49 al 15'). La palla inizia a pesare e si sbaglia su ambo i fronti. Dalla lunetta Diawara capovolge di nuovo (52-53). Arriva sempre una provvidenziale tripla di Sakota a togliere le castagne dal fuoco a Varese. Grazie ai liberi i padroni di casa tornano a +5 ma il quarto finisce sul 58-55.

Dalla lunetta Diawara porta l'Umana a -1. Ere risponde subito con una tripla e poco dopo lo imita il solito Sakota (64-59). Risponde Diawara ma arriva il quarto fallo di Rosselli. Ancora Sakota da tre (67-61 a 7' dalla fine) e Mazzon chiama time out. L'Umana scivola a -7 (69-62). Ma un 5-0 con tripla di Clark vale il 69-67. Sempre arriva una tripla di Ere a ricacciare indietro la Reyer. Come se non bastasse arriva fallo e il secondo tecnico a Marconato. La Reyer non si discunisce e risponde con la tripla di Diawara del -3 (73-70) a poco più di 3 dalla fine. Un rimbalzo di Szewczyk diventano 2 liberi per Varese (75-70). L'Umana però non trova più il canestro e Varese può chiudere anche gara-2 a proprio vantaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento