menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento del match (foto: reyer.it)

Un momento del match (foto: reyer.it)

Umana Reyer-Cimberio Varese risultato partita 2 febbraio 2014

Niente da fare per gli orogranata contro la squadra lombarda: una situazione ancora di emergenza e un inizio un po' troppo molle fanno sì che la squadra non riesca quasi mai ad acciuffare gli avversari, fino alla sconfitta finale

Parziali: 15-31; 49-53; 64-69

Umana Reyer: Peric 9, Giachetti, Zennaro ne, Rosselli 16, Linhart 16, Marcon, Taylor 22, Smith 9, Akele 3, Guisse ne, Magro, Crosariol 2. All. Markovski

Cimberio Varese: Scekic 2, Sakota, Rush 9, Clark 17, Banks 25, De Nicolao 5, Ambrosini ne, Johnson 6, Balanzoni ne, Mei ne, Ere 18, Polonara 11. All. Frates

L’Umana Reyer paga a caro prezzo una situazione di emergenza e un avvio in cui lascia troppo spazio agli ospiti. Gli orogranata si ritrovano così ad inseguire per tutta la partita e nonostante grande voglia e generosità non riescono a ribaltare la situazione.

Come si temeva Vitali deve dare forfait a causa della bronchinte, mentre si vede al Taliercio Aaron Johnson arrivato in mattinata dagli Usa. Markovski parte quindi con Linhart, Akele, Taylor, Smith e Crosariol.

Aprono la contesa una tripla di Polonara alla quale replica subito Smith. Parte meglio però Varese che al 2’20″ è 3-11. Smith risponde alla veemenza varesina (7-13). Al 5′ Varese conduce 9-17. Sul 13-21 Markovski chiama il suo primo time out giocandosi anche le carte Giachetti e Rosselli. La musica non cambia perché Banks e Polonara portano gli ospiti sul 13-26. Il primo periodo si chiude su un fallo su tiro da tre su Banks molto contestato dal pubblico orogranata che permette agli ospiti di andare sul 15-31.

Rosselli prova a scuotere l’Umana ma risponde Banks con una tripla (17-34). Gli orogranata faticano a contenere gli ospiti che dal canto loro fanno vedere una gran precisione al tiro (20-36 al 12′). L’ennesima tripla degli ospiti si traduce nel 23-39 al 13′ firmato da Rush. Uno scatenato Banks realizza il 25-43 al 14’30″ e Markovski chiama time out mentre il Taliercio, ancora una volta sold out, prova a spingere gli orogranata. Una tripla di Linhart muove la situazione portando sul -12 (35-47) mentre il pubblico si scatena per l’ennesimo fallo contro. Ancora Linhart realizza la tripla del -9 a 2′ dall’intervallo e si alza il coro “fino alla fine Reyer Venezia”. Ancora la guardia Usa realizza dalla lunetta anche il 42-49. L’Umana torna a -5 ma arriva la risposta di Banks. Poi é Taylor da 3 a ralizzare il -4. Si va all’intervallo nel momento migliore degli orogranata con Taylor che sigla il 49-53.

Riapre la contesa una canestro di Jonhson e una fortunosa tripla sul filo dei 24″ di Ere per il 49-58. L’Umana prova a serrare le fila mentre Markovski chiede energie all’ennesimo baby: Leonardo Marcon. Rosselli realizza il -5 al 24′, ma Clark risponde con la tripla del 55-63. Varese indovina sempre la tripla quando l’Umana si riporta a -5. Il terzo fallo di Taylor non sembra agevolare le cose considerato che anche Smith ha le stesse penalità. E invece il finale di periodo premia l’Umana che ritorna ancora a -5 (64-69).

L’ultimo periodo si apre con l’ennesima tripla di un chirurgico Ere che poi trova anche il 64-74. Il recupero orogranata viene vanificato in 1’40″ con la tripla di Clark per il +13 ospite. L’Umana prova per l’ennesima volta a risalire ma a 6’22″ dal termine il punteggio é ancora inchiodato sul 68-77. L’Umana non é precisa quanto Varese nel tiro da tre e così mentre il pubblico più volte invoca infrazione di passi per gli ospiti, gli ospiti si portano sul +13 a 3′ dal termine. La parola fine la mette la tripla di Clark che riceve anche gli applausi del pubblico orogranata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento