menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino - Reyer Venezia, risultato finale partita 82-78

Sconfitta campana per gli orogranata nel giorno di debutto in squadra di "The Machine" Vujacic, che mette a referto 7 punti

Il risultato sperato non è arrivato e l’Umana torna da Avellino a mani vuote al termine di una partita in cui gli orogranata hanno sempre inseguito, portandosi più volte a contatto ma senza riuscire purtroppo a portare l’inerzia dalla propria parte.

E’ un primo quarto di marca irpina quello che segna il debutto in orogranata di Sasha Vujacic. La Sidigas sorprende gli orogranata grazie a un’incessante pressione difensiva sin dalla palla a 2 grazie anche alle ottime percentuali iniziali dall’arco di Cavaliero e Lakovic. Per l’Umana ad inizio gara è Smith a suonare la carica segnando una tripla e offrendo un grande assist per Taylor che segna in penetrazione.  Dopo il 3' di gioco è però Avellino a condurre 10-5, che diventa 17-7 a metà della prima frazione, costringendo coach Markovski a chiamare time-out. L’ingresso in campo di Sasha Vujacic sprona gli orogranata che iniziano la rimonta. E’ proprio il neo acquisto a segnare da 3 il canestro del -9 che viene bissato da un’altra tripla di Smith per il 18-24 Umana. Il primo quarto si chiude con gli orogranata sotto di 6 punti con Avellino che conduce 26-20.

In apertura di secondo quarto i due liberi di Peric valgono il -2 (28-26). Gli irpini però si riallontanano subito portandosi sul 32-26. Lakovic commette il suo terzo fallo e Vitali infila i liberi del 32-31 a poco più di due minuti dall’intervallo.  È ancora Peric, da tre, a siglare il pareggio e poi il vantaggio. Ma si va negli spogliatoi sulla tripla di Vujacic che balla sul ferro ed esce, mentre quella di Lakovic a fil di sirena va a segno per il 37-36.

Taylor e Linhart aprono la terza frazione ma Avellino è sempre avanti (43-40). Gli irpini si riallontanano ma l’Umana risponde e al 26′ è 49-46. Ma arriva il nuovo break avellinese che porta al 56-46. Il terzo quarto si conclude sul 62-55   grazie alla tripla di Smith.

Vitali apre l’ultimo periodo siglando il -5  ma ancora una volta Avellino risponde portandosi a più 10 (67-57). L’ultimo assalto progranata arriva a 4′ dal termine arrivando -2 ma l’Umana fallisce il tiro del pareggio. Subito arriva la replica di Avellino che a 2' dal termine si ritrova sul +5. È il vantaggio che permette ad Avellino di portare in porto la vittoria.

Parziali 26-20; 37-36; 62-55
Sidigas Avellino: Thomas 26, Lakovic 10, Spinelli, Ivanov 7, Goldwire 5, Cavaliero 22, Achara, Foster, Hayes 12. All. Vitucci
Umana Reyer: Peric 8, Giachetti, Linhart 9, Vujacic 7, Vitali 15, Taylor 14, Smith 25, Akele, Magro, Crosariol. All. Markovski

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento