Sport

Unione Venezia, due veneziani stendono la capolista Pro Patria

Al debutto in arancioneroverde segna Bocalon, poi D'Appolonia per il due a zero definitivo. Grande prestazione della squadra di Sottili che ora punta dritta ai play off di Lega Pro 2

UNIONE VENEZIA - PRO PATRIA 2-0
Rete: 13'st Bocalon (UV), 47'st D'Appolonia (UV)

UNIONE VENEZIA: Zandrini, Cabeccia, Miale, Battaglia, Bertolucci, Marconi Andrea, Carloto, Maracchi, Lauria (39'st Tonelli), Bocalon (28'st D'Appolonia), Godeas. All.: Sottili

PRO PATRIA: Sala, Bonfanti (37'st Artaria), Pantano, Vignali, Nossa, Polverini, Viviani, Bruccini, Serafini, Giannone (24' Falomi), Cozzolino. All.: Firicano

Grande prestazione al Penzo da parte degll'undici arancioneroverde schierato da mister Sottili. Contro c'era la prima della classe della categoria, un Pro Patria annientato dal gioco dell'Unione Venezia. Partono subito bene i padroni di casa, ma il vantaggio arriva nel secondo tempo dai piedi di Bocalon, tifoso arancioneroverde doc, che oggi debutta al Penzo. Il giovane ruba palla al portiere Sala e segna a porta vuota. Dopo un'ora di gioco esce dal campo e lascia il posto all'altro veneziano D'Appolonia, che entra in campo e segna. Al 47' Godeas ruba palla a centrocampo e lancia D'Appolonia, che entra in area e non sbaglia. Domenica si va a Mantova, una partita da non sbagliare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Venezia, due veneziani stendono la capolista Pro Patria

VeneziaToday è in caricamento