rotate-mobile
Sport

L'esordio di Favarin è in emergenza, davanti agli occhi di Yuri Korablin

Per la partita casalinga contro l'Union Quinto non saranno disponibili per squalifica Scardala, Videtta e Marcolini. Il patron russo è arrivato oggi da Mosca

In tre sono. E in tre rimarranno per tutta la partita. Visto che il giudice sportivo ha falcidiato le fila dell'Unione Venezia. Giustamente peraltro. Sono infatti arrivate puntuali le squalifiche per i due espulsi di domenica scorsa contro la Sanvitese (Scardala e Videtta) e lo stop di un turno per raggiunto limite di ammonizioni per Marcolini. All'elenco degli assenti poi si deve aggiungere anche il lungo infortunio occorso a Mirri. Il reparto difensivo per il nuovo allenatore arancioneroverde Giancarlo Favarin quindi sarà obbligato.


Esordio casalingo all'insegna dell'emergenza per il nuovo mister chiamato dal dg Oreste Cinquini. L'Union Quinto arriverà al Penzo con il coltello tra i denti. La squadra lagunare dovrà riscattare le deludenti prove con Sanvitese e Sacilese, soprattutto dal punto di vista del gioco. Alla partita assisterà anche il presidente Yuri Korablin, giunto apposta oggi da Mosca.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esordio di Favarin è in emergenza, davanti agli occhi di Yuri Korablin

VeneziaToday è in caricamento