menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ChioggiaVela, via alle regate: c'è il "mitico" Moro con l'olimpionica Silvia Zennaro

Sabato e domenica gli appuntamenti più attesi e il gran finale con il Trofeo. In regata anche i fratelli Enrico e Nicola Zennaro. Lo skipper, Carraro: "Crediamo nella manifestazione"

ChioggiaVela entra nel vivo, nel weekend arrivano le manifestazioni più attese. Dopo l'avvio delle regate, iniziate in settimana con la disputa del Trofeo Meteorsharing - una delle novità della V edizione della manifestazione - sabato 24 settembre è in programma il Trofeo Sopraiventi, da quest'anno aperto non solo alle imbarcazioni con progetto ultraventennale, ma anche alle più moderne, grazie all'inserimento della categoria Sottoiventi. La partenza della regata è fissata alle 14 al campo di regata permanente antistante la spiaggia di Sottomarina. Alle 18 il bacino di Vigo e l'omonima piazza saranno lo scenario della Meteor al Crepuscolo, la tradizionale sfida al tramonto tra le imbarcazioni classe meteor lungo un percorso lagunare.

Domenica 25 settembre è in programma il main event della manifestazione, con la disputa del Trofeo ChioggiaVela. Appuntamento alle 14 per la partenza di fronte alla spiaggia di Sottomarina, con un percorso che prevede l'ingresso e l'attraversamento della bocca di porto - con la diga sud trasformata in una vera e propria tribuna - e l'arrivo all'interno del bacino di Vigo. In caso di condizioni meteo non favorevoli la regata potrà essere comunque accorciata, con l'arrivo intermedio situato all'inizio della bocca di porto.

Sono tante le imbarcazioni che hanno già confermato la loro presenza alla regata della domenica, a cominciare da Onda Vagabonda, il Sun Odyssey 49 di Ugo Bolzonaro che cercherà di riconfermare la vittoria ottenuta lo scorso anno. Non mancherà Il Moro di Venezia, la storica imbarcazione voluta da Raul Gardini per prendere parte alla Coppa America agli inizi degli anni 90 e che nel 2014 - alla sua prima partecipazione - ha inciso il proprio nome sull'albo d'oro della manifestazione. "Lo avevamo promesso lo scorso anno - dichiara lo skipper de Il Moro di Venezia, Claudio Carrarro - ed eccoci ancora qui. Purtroppo lo scorso anno, a causa delle condizioni meteo avverse che non ci hanno permesso di regatare abbiamo dovuto mettere sul piatto i titoli conquistati l'anno precedente. Il Moro di Venezia partecipa a ChioggiaVela non solo per l'aspetto puramente competitivo, ma anche e soprattutto perché crede fortemente nel format di questa manifestazione, che risponde a pieno anche al progetto del nostro team, ossia quello di portare, diffondere e divulgare lo sport della vela nelle città."

A bordo del Moro di Venezia regateranno tra gli altri anche Silvia Zennaro, olimpionica e madrina della V edizione di ChioggiaVela e Daniele Scarpa, medaglia d'oro e d'argento nel canottaggio alle olimpiadi di Atlanta 1996 in coppia con Beniamino Bonomi. A ripercorrere le gesta del padre infine anche Alberto Schiavuta, giovane promessa del Circolo Nautico Chioggia e figlio di Marco Schiavuta, membro del glorioso team della campagna di Coppa America proprio sul Moro. Sulla linea di partenza si presenterà anche un equipaggio inedito formato da clienti di Darsena le Saline che avranno la possibilità di confrontarsi ed imparare grazie alla presenza a bordo dei fratelli Enrico e Nicola Zennaro.

La manifestazione, una delle più amate del genere, è nata grazie alla volontà ed alla collaborazione tra il locale sodalizio velico e il Comune di Chioggia: lo scopo è quello di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare. "Ci tengo a ringraziare le autorità marittime - commenta Corrado Perini, direttore sportivo del Circolo Nautico Chioggia - per il grande sforzo che hanno fatto per venire incontro alle nostre esigenze di spettacolarità cercando di soddisfare al meglio le nostre richieste di portare i percorsi il più possibile dentro la città. Quest'anno sembra che anche il meteo sia dalla nostra parte, ecco quindi che ci sono tutte le possibilità per una grande giornata di festa dove i protagonisti saranno la città di Chioggia e la vela."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento