menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doccia fredda Venezia: il Brescia segna una rete e si porta a casa i tre punti

Gli arancioneroverdi non riescono a pareggiare la rete segnata da Aye al 33' e vengono fermati dalle rondinelle

Il lanciatissimo Venezia, all'inseguimento della vetta, riceve il Brescia, squadra vittoriosa nelle ultime due gare. 

La partita

Per almeno mezz'ora gli arancioneroverdi tessono le fila e si affacciano in avanti con una certa regolarità: tra gli altri Johnsen e Maleh hanno sui piedi una buona opportunità così come al 30' Modolo e Bocalon, Joronen si oppone con un incredibile intervento. Al 33', poi, la doccia fredda: il Brescia si porta in avanti, Aye, solo sul secondo palo, viene servito e non fallisce la conclusione. E' 0-1. I padroni di casa provano a costruire ma il primo tempo si conclude con lo stesso risultato. Nella ripresa il Brescia schiaccia l'acceleratore: al 51' le rondinelle segnano un gol poi annullato, mentre, appena due minuti dopo, Bjarnason colpisce la traversa con la sua conclusione. Le due squadre si alternano nel gioco ma nel finale è il Venezia a divorarsi il pareggio: Modolo di testa, la palla sembra finire in rete, provvidenziale Bjarnason a salvare sulla linea. Nel finale c'è tempo anche per un rosso, severo, a Johnsen che di fatto accerta la vittoria delle rondinelle sul Venezia. Per il Brescia una vittoria importante, per il Venezia una doccia fredda che gela i tifosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento