menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia Cittadella, 32esima giornata di serie B: cronaca e risultato finale del match

Termina per 2-1 la gara al vertice fra arancioneroverdi e granata: pali, un rigore fallito e moltissime occasioni nella partita che ha lanciato definitivamente la compagine di Inzaghi

Una partita nella quale l'imperativo deve essere vincere. Vincere per continuare nella corsa che porta ai playoff di Serie B. Domenica pomeriggio alle 18 il Venezia di Filippo Inzaghi affronta allo stadio Penzo il Cittadella, nel derby veneto di alta classifica. Un crocevia fondamentale per continuare nell'ultima parte di stagione con il piede giusto.

FOCUS | La diretta testuale del match

Primo tempo

Non ha tradito le attese la gara che fin dai primi minuti ha regalato numerose emozioni agli spettatori assiepati sugli spalti. Dopo un piccolo break granata, il Venezia si rende subito pericolossissimo in un paio di occasioni: prima con Garofalo che da fuori centra la traversa, e poi con Domizzi che di testa manda la palla alta. Il Cittadella non ci sta e sei minuti dopo colpisce il palo con Strizzolo. E' solo un flash perchè al 29' il Venezia costruisce un'azione corale tra Frey che innesca Geijo con un filtrante e l'accorrente Litteri che servito per ultimo trova il gol dell'ex. Negli ultimi istanti del primo tempo clamorosa occasione per il Venezia di portarsi sul raddoppio: Settembrini atterra Pinato, per l'arbitro è rigore. Alfonso, però, compie una magia e stoppa Bentivoglio che fallisce il tiro dal dischetto.

Secondo tempo

Nella ripresa si parte con l'azione fotocopia del primo gol da parte degli arancioneroverdi, questa volta però Litteri mette a lato. Il Cittadella si affaccia in avanti e al 62' riesce a concretizzare trovando la rete del pareggio con la splendida girata di Arrighini. Una manciata di minuti dopo anche Scaglia aveva centrato la rete del possibile sorpasso granata ma il gol è stato annullato dal direttore di gara. Il Venezia, però, è ancora vivo e lo dimostra al 73' quando Geijo, servito da Falzerano, prova il tiro e sorprende il portiere avversario siglando il 2-1. Ammutoliti i tifosi ospiti galvanizzati dal buon momento del Cittadella. Inutili però gli ultimi sforzi degli avversari: in un Penzo gremito, con un Filippo Inzaghi fuori di sè, il Venezia centra la vittoria per 2-1 lanciandosi definitivamente verso i playoff.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento