rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Sport

Valzer di attaccanti in laguna: il Venezia saluta Marsura e accoglie Rossi

Dopo 13 gol in 82 partite la punta di Valdobbiadene si trasferisce al Carpi. In prestito fino al 30 giugno 2019 arriva l'attaccante centrale scuola Lazio

Calciomercato frenetico quello del Venezia Fc nel corso della finestra invernale: dopo aver presentato alla stampa martedì pomeriggio il nuovo esterno d'attacco scuola Lazio Cristiano Lombardi, la società arancionervoerde ha trovato un altro accordo con la società capitolina. La squadra guidata da mister Walter Zenga, infatti, fino al 30 giugno potrà fare affidamento sulle prestazioni del giovane ariete centrale Alessandro Rossi, che vanta già due partecipazioni con la Lazio in Europa League.

«Non vedo l'ora di iniziare»

Tra i fattori che hanno determinato la scelta di Alessandro il carisma di mister Zenga, tecnico capace di riportare i lagunari in zona playoff. «È un allenatore con esperienza a livello internazionale come nessuno in questa categoria - ha spiegato nel corso della conferenza stampa di presentazione di mercoledì pomeriggio - L'ho conosciuto, è molto preparato e sa come relazionarsi con la squadra. In attacco c'è tanta qualità e sono sicuro che mi inserirò al meglio. Sto bene, sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. Non vedo l'ora di iniziare».

Dentro Rossi, fuori Marsura

Attaccante che arriva, attaccante che parte. Davide Marsura, da giugno 2016 tra le fila veneziane, infatti, lascia il Penzo per trasferirsi al Carpi a titolo definitivo. Nel corso degli ultimi due anni e mezzo, il giovane attaccante ha realizzato 13 gol in 82 partite giocate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valzer di attaccanti in laguna: il Venezia saluta Marsura e accoglie Rossi

VeneziaToday è in caricamento