menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia vince su Ancona e si conferma capolista: segnano Moreo e Marsura

Una partita sofferta e combattuta come è stata quella di Parma, ma con un finale diverso: gli arancioneroverdi strappano il vantaggio a pochi minuti dalla fine

Il Venezia, saldamente in testa alla classifica, ospita in questa domenica 5 febbraio l’Ancona, puntando ai 3 punti per riprendere a vincere dopo il pareggio sofferto di Parma e mantenere a debita distanza proprio quest’ultima.

Il match inizia nel peggiore dei modi per gli arancioneroverdi, che subiscono la rete dello svantaggio ad appena un minuto dal via: segna Del Sante di testa. I padroni di casa sono bravi a mantenere alta la concentrazione e continuare la gara concedendo poco nulla agli avversari. Il Venezia insite con pressing alto e possesso palla, impensierendo in più d’un’occasione la difesa ospite, specie con Moreo.

La firma sul pareggio la mette proprio quest’ultimo, che trova il gol al 49’, dopo due calci d’angolo.

Il definitivo risultato di 2-1, e con esso la vittoria, arriva dopo un’intera ripresa all’insegna dell’attacco arancioneroverde, capace di infilare Scuffia per la seconda volta all’89, con Marsura.

Il direttore di gara concede 4 minuti di recupero:  il fischio finale conferma la vittoria della formazione di Inzaghi, che sale a quota 49 punti in classifica.

VENEZIA FC: Facchin, Garofalo, Domizzi, Modolo, Fabris, Caccavallo, Stulac, Soligo, Marsura, Moreo, Geijo. Allenatore: Filippo Inzaghi.

ANCONA: Scuffia, Barilaro, Ricci, Kostandinovic, Daffara, Zampa, Vitiello, Agyei, Bariti, Del Sante, Frediani. Allenatore: Fabio Brini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento