menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arancioneroverdi che annata! Venezia saluta il 2016 con vittoria e primato in classifica

Al termine di una partita combattuta e infine dominata, Inzaghi tira le somme: "un anno fantastico per i colori, per noi e per i tifosi. Chiudiamo l'anno primi in Lega Pro, è un sogno"

Nel tardo pomeriggio di venerdì 30 gennaio il Venezia FC ospita il Mantova per l’ultima gara del 2016. Alla vigilia della partita ci si aspettava dall’avversario quanto effettivamente mostrato in campo: gioco fisico e tanta tenacia, che non a caso hanno permesso ai bianco rossi di vincere sull’Ancona per 3-2 nella scorsa giornata di campionato. Mister Inzaghi e i suoi sentono però l’urgenza di una vittoria per mantenere a debita distanza il Pordenone, ancora a -1, ma soprattutto per rifarsi dopo la prestazione negativa di Forlì.

La gara è ricca di emozioni, gli arancioneroverdi si fanno forti della propria superiorità tecnica i cui frutti non tardano ad essere colti. Il risultato si sblocca dopo appena 9 minuti: sugli sviluppi di una punizione calciata da Garofalo, Domizzi raccoglie l’assist di Modolo ed insacca. La replica ospite è immediata, siamo al 17’ quando Marchi ristabilisce il pareggio ma l’equilibrio è nuovamente spezzato da Moreo, che al 20’ riporta i veneziani in vantaggio. Il primo tempo termina sul risultato di 2-1 e, nonostante i mantovani non manchino di alzare il pressing, tutt’altro che decisi ad arrendersi, i padroni di casa riescono a produrre buon gioco, andando vicini alla terza rete.

La seconda frazione di gara vede aumentare l’aggressività dei padroni di casa, trascinati da un Moreo incontenibile che riesce a creare il panico sulla fascia mettendo a dura prova la difesa ospite. Al 59’ proprio quest’ultimo ha l’occasione di allungare il vantaggio ma spedisce sopra la traversa la palla ribattuta da Bonato dopo il tiro di Geijo. Il gol non tarda comunque ad arrivare: due minuti più tardi (61’) Modolo insacca il definitivo 3-1.

Gli arancioneroverdi dunque salutano l’anno nel migliore dei modi, con una vittoria e soprattutto in testa alla classifica a quota 42 punti: i presupposti per un ottimo 2017 pare ci siano tutti.

VENEZIA FC: Facchin, Garofalo, Modolo, Domizzi, Fabris, Soligo, Stulac, Acquadro, Moreo, Geijo, Marsura. Allenatore: Filippo Inzaghi.

MANTOVA: Bonato, Cristini, Siniscalchi, Carini, Bandini, Di Santantonio, Reggio Garibaldi, Zammarini, Regoli, Caridi, Marchi. Allenatore: Gabriele Graziani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento