menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fonte: sito ufficiale Venezia FC

fonte: sito ufficiale Venezia FC

Pareggio fino al 92' ma ci pensa Geijo Pazos: Modena battuto, Parma lasciato a -7

Una vittoria esaltante, specie perché ottenuta quando la speranza sembrava persa: con il pareggio tra Parma e Mantova gli arancioneroverdi guadagnano un considerevole vantaggio

Nel pomeriggio di domenica 12 marzo i veneziani ospitano al Penzo i gialloblu del Modena, consapevoli che – dato il pareggio per 1-1 tra Parma e Mantova – vincere significherebbe un +7 sugli inseguitori emiliani.

Il primo tempo è avaro di gol ma non di occasioni da rete: i veneziani vanno vicini al sorpasso in più d’una circostanza, spiccano soprattutto le giocate di Soligo sulla fascia. Manfredini si fa tuttavia trovare sempre pronto.

Nel giro di poco più di 10 minuti dall’inizio della ripresa gli arancioneroverdi guadagnano tre calci d’angolo, ma la difesa modenese è compatta, brava a non lasciare spazio di gioco con un pressing costante sul portatore di palla. Dopo il palo colpito all’ 85’ da Fabiano la gara sembra destinata a finire in pareggio: i padroni di casa si impongono nella metà campo ospite ma senza riuscire a concretizzare. A regalare i 3 punti a squadra e tifoseria è il solito Geijo Pazos, che in pieno recupero – siamo al 92’ – trova il gol del definitivo vantaggio.

VENEZIA FC: Facchin, Garofalo, Domizzi, Cernuto, Zampano, Falzerano, Bentivoglio, Soligo, Moreo, Geijo Pazos, Marsura. Allenatore: Filippo Inzaghi.

MODENA: Manfredini, Milesi, Ambrosini, Fautario, Laner, Schiavi, Giorico, Calapai, Nolè, Popescu, Diop. Allenatore: Ezio Capuano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento