rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sport

Battuta d'arresto contro il Novara: veneziani anestetizzati dalla retroguardia piemontese

Una partita dominata su tutti i fronti dalla squadra ospite, abile a sfruttare i buchi difensivi avversari e a gestire il vantaggio lungo tutta la gara. Per i veneziani segna Falzerano

La sedicesima giornata del girone d’andata alza il sipario sul manto erboso del Penzo, dove alle 15.00 di sabato si sfidano Venezia e Novara, quest’ultima occupa il quattordicesimo posto della classifica a sette punti di distanza dagli arancioneroverdi. Sapore speciale al retrogusto di nostalgia per Inzaghi, che incontra quegli avversari giocando contro i quali aveva dato l’addio al calcio giocato il 13 maggio 2012, segnando per altro il suo ultimo gol in carriera.

Il match si colloca fin dai primi minuti su un livello agonistico piuttosto alto: al 12’ viene ammonito Mantovani, cinque minuti più tardi Zampano. Gli ospiti sono bravi a produrre buon gioco e a farsi vedere spesso nella tre quarti veneziana, al 28’ battono il loro terzo calcio d’angolo e al 30’ trovano il gol del vantaggio grazie a Da Cruz. Subìto il contraccolpo i padroni di casa abbassano la guardia, ne approfitta Dickmann, che al 37’ sigla lo 0-2.

La riprese si accende a due minuti dal fischio del direttore di gara: Falzerano illude il pubblico del Penzo, il suo tiro si infrange sulla traversa. Il Novara non arretra di un millimetro, e rischia addirittura di segnare il terzo gol con Canarini, ma con la palla già oltre la linea di porta l’arbitro annulla tutto per fuorigioco. Il Penzo deve attendere il 67’ per gioire, Falzerano accorcia le distanze ma né il suo gol né l’assedio finale riescono a migliorare la situazione veneziana. In pieno recupero Macheda firma il definitivo vantaggio di 3-1.

VENEZIA FC: Audero, Domizzi, Bruscagin, Andelkovic, Zampano, Falzerano, Bentivoglio, Pinato, Garofalo, Moreo, Zigoni. Allenatore: Filippo Inzaghi

NOVARA: Benedettini, Gublovic, Troest, Mantovani, Dickmann, Moscati, Orlandi, Casarini, Calderoni, Maniero, Da Cruz. Allenatore: Eugenio Corini

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battuta d'arresto contro il Novara: veneziani anestetizzati dalla retroguardia piemontese

VeneziaToday è in caricamento