menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia-Hellas Verona: risultato partita oggi 21 ottobre 2018

Arriva un buon pareggio per gli arancioneroverdi di Walter Zenga contro la quotata squadra gialloblu

Finisce in pareggio il primo derby sulla panchina arancioneroverde per Walter Zenga.

Il match

Il match comincia in salita per il Venezia che già dopo otto minuti subisce il vantaggio di Zaccagni, bravo a raccogliere un passaggio dalla destra e a insaccare. La reazione del Venezia non si fa attendere a lungo e l'occasione più ghiotta capita sui piedi di Segre che spreca malamente senza trovare il bersaglio. Il monologo nel primo atto è praticamente tutto veneziano ma i leoni non riescono a pareggiare i conti e i primi 45' si chiudono sullo 0-1. Nella ripresa, sotto una pioggia battente, il Venezia è vivo e al 61' protesta compatto per un episodio molto dubbio in area: chiesto a gran voce il rigore che però non viene concesso. Al 66' l'episodio che cambia finalmente le sorti della gara con Di Mariano che, concretizzando una mischia in area, riesce a siglare finalmente l'1-1 . L'ultimo brivido per gli arancioneroverdi è firmato Di Carmine che all'80' colpisce a botta sicura ma coglie solo il palo, sigillando il definitivo pareggio.

VENEZIA-HELLAS VERONA 1-1
Marcatori: 
8' pt Zaccagni, 22' st Di Mariano.

VENEZIA: Vicario, Bruscagin, Domizzi, Bentivoglio, Modolo, Segre (dal 23' st Marsura), Di Mariano (dal 38' st Suciu), Schiavone, Falzerano, Garofalo, Litteri (dal 42' st Geijo).
A disposizione: Facchin, Coppolaro, Zigoni, Fabiano, Zennaro, Cernuto, Zampano, Citro, Vrioni.
All.: Zenga.

HELLAS VERONA: Silvestri, Caracciolo, Henderson, Marrone, Ragusa (dal 42' st Tupta), Di Carmine, Colombatto, Balkovec, Crescenzi, Zaccagni (dal 23' st Dawidowicz), Laribi (dal 36' st Cissè).
A disposizione: Ferrari, Tozzo, Eguelfi, Gustafson, Pazzini, Lee, Kumbulla, Almici, Empereur.
All.: Grosso.

Arbitro: Abbatista (sez. AIA di Molfetta)
Assistenti: Pagnotta (sez. AIA Nocera Inferiore) e Fiore (sez. AIA Barletta).

NOTE. Ammoniti: Segre, Colombatto, Ragusa, Marrone. Spettatori: 5.630 (abbonati: 1.748).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento