Un espulso, un gol fatto, uno annullato e tre punti: la vittoria del Venezia sul Livorno

Nella sfida di sabato pomeriggio gli arancioneroverdi portano a casa una preziosa vittoria sui toscani grazie al gol di Aramu

Il Venezia (foto: Facebook)

Il Venezia riceve al Penzo il Livorno reduce dalla vittoria in extremis contro la Juve Stabia: per gli arancioneroverdi è l'ennesima possibilità di far pace con le mura amiche, dove i lagunari non riescono veramente a decollare.

La partita

Il match inizia a ritmi bassi con i padroni di casa che provano ad impostare e gli avversari a difendere in modo ordinato. Dal 20' il Venezia comincia a rendersi pericoloso. Ci pensano Zuculini, Bocalon e Aramu che impensierisce Zima dalla distanza per poi trovarlo pronto sulla ribattuta di Capello. Nel finale gli animi si inaspriscono e fioccano i primi cartellini gialli ma i lagunari tengono la barra dritta e al 39' Aramu sfodera una punizione di classe che vale il vantaggio dei suoi. Nella ripresa il Livorno prova ad alzare i ritmi: Marsura ci prova in due occasioni. Il Venezia non riesce ad ingranare e per tutta la partita è costretto praticamente a fare muro. Negli ultimi dieci minuti arrivano altre tre occasioni: nella più ghiotta Ceccaroni salva a due passi dalla linea mentre pochi secondi dopo, al 90', Lezzerini salva un tentativo a botta sicura. C'è tempo in chiusura per un doppio fallo di Lollo che prima viene ammonito e poi espulso. Venezia in dieci ma con tre punti portati a casa.

Venezia-Livorno 1-0

Rete: 39' Aramu

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso (62' Cremonesi), Modolo, Casale, Ceccaroni; Zuculini, Vacca (88' Suciu), Lollo; Aramu (77' Zigoni); Capello, Bocalon. A disposizione: Bertinato, Pomini, Simeoni, Lakicevic, Gavioli, Montalto, Di Mariano. All.: Dionisi.
Livorno (4-4-2): Zima; Del Prato, Gonnelli (58' Bogdan), Boben, Porcino; Marras, Agazzi (74' Viviani), Luci, Marsura; Braken (69' Murilo), Raicevic. A disposizione: Ricci, Plizzari, Di Gennaro, Gasbarro, Rizzo L., Morganella, Mazzeo, Rocca, Rizzo A. All.: Breda.
Arbitro: Camplone
Note: angoli 6-6, ammoniti Agazzi, Capello, Aramu, Porcino, Ceccaroni, Boben, Zuculini, espulso Lollo, recupero 1'+4'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento