menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Venezia Fc (Facebook)

Foto Venezia Fc (Facebook)

Calcio, poche emozioni contro Spezia: il Venezia si ferma sullo 0 a 0 al Penzo

Un punto per gli uomini di Pippo Inzaghi al termine della quarta di campionato

Poche emozioni e ancora meno occasioni da gol. La partita tra Venezia e Spezia si chiude senza reti, in parità zero a zero. Un punto in classifica che serve, con la squadra ancora a porta inviolata. Ma il gioco degli arancioneroverdi non entusiasma. Match teso, con ben otto cartellini gialli estratti. Sei solo nell'ultima mezz'ora, due dei quali al centrocampista Bentivoglio, espulso al 72'.

Prima azione interessante al decimo con una gran palla intercettata da Falzerano, che poi si allunga troppo la sfera in area. Il 23 arancioneroverde è bravo a procurarsi comunque un angolo: il pallone colpito di testa da Domizzi finisce alto. Al 32' una conclusione dalla distanza di Bentivoglio è respinta da Di Gennaro. Sette minuti più tardi il Venezia si avvicina al gol con Zigoni che sotto porta di testa manda alto sopra la traversa, complice un contrasto con un difensore spezzino.

Poi succede poco. Proteste dei padroni di casa all'81' per un tocco di braccio di un difensore ligure nell'area dello Spezia, ma l'arbitro Illuzzi lascia proseguire. Il Venezia soffre negli ultimi minuti anche a causa dell'inferiorità numerica, ma regge agli attacchi degli avversari. Un ultimo sussulto fa tremare il Penzo al novantaquattresimo, quando Del Grosso salva sulla linea il tiro di Granoche e lo Spezia va a un passo dal vantaggio. Pochi secondi più tardi l'arbitro fischia la fine del match.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento