Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Venezia debutto al Penzo con una sconfitta: contro lo Spezia beffa al 94'

Passa in vantaggio lo Spezia con Bastoni nel primo tempo, nella ripresa pareggia Ceccaroni ma all'ultimo Bourabia gela lo stadio

Il successo dell'ultima gara è già un ricordo per gli arancioneroverdi che nel finale subiscono la beffa nonostante una gara per un po' riacciuffata.

La partita

Lo Spezia passa quasi subito in vantaggio con Bastoni: al 13' il giocatore accoglie la palla e scarica nel sette. Un tiro imprendibile per Maenpaa che gela il nuovo Penzo. La gara si mantiene comunque equilibrata con Johnsen che prova a mettere in moto i suoi ma si va negli spogliatoi con gli uomini di Zanetti sotto di un gol. Nella ripresa il Venezia prova a spingere ma manca ancora di precisione nelle sue incursioni in avanti e lo Spezia prende coraggio, mantenendo il controllo. Per i lagunari serve un episodio a sbloccare una gara difficile. Episodio che arriva e il Venezia si sblocca al 14': Busio indovina un cross per Ceccaroni che di testa non sbaglia. È 1-1. Entrambe le squadre costruiscono ancora e si affacciano in avanti fino al 94' quando Bourabia gela lo stadio. Il giocatore sgancia un tiro dalla distanza imparabile: è l'1-2 per gli avversari. Venezia ancora ko.

Venezia-Spezia 1-2

Marcatori: 13′ Bastoni (S), 59′ Ceccaroni (V), 94′ Bourabia (S)

Venezia (4-3-3): Mäenpää; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj (55′ Peretz), Vacca (76′ Heymans), Busio (76′ Kiyine); Okereke (63′ Aramu), Henry (63′ Forte), Johnsen. All. Zanetti

Spezia (4-3-3): Zoet; Amian, Erlic (23′ Hristov), Nikolaou, Ferrer; Sala (70′ Manaj), Maggiore (77′ Bourabia), S. Bastoni; Verde (77′ Nzola), Antiste (77′ Podgoreanu), Gyasi. All. Thiago Motta

Ammoniti: Mazzocchi, Ferrer, Busio, Heymans

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia debutto al Penzo con una sconfitta: contro lo Spezia beffa al 94'

VeneziaToday è in caricamento