menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venicemarathon, gli atleti scaldano i muscoli: al via gli allenamenti in vista del 28 ottobre

Essere in grado di correre per 10 chilometri e impararlo da neofiti in 6 settimane. Tanto dura il programma ideato e promosso dal Club in collaborazione con Julia Jones. Successivo step: quota 42

“Dai 10 ai 42 chilometri in 5 mesi”, un progetto d’allenamento per coronare un sogno: correre la 33. Huawei Venicemarathon del prossimo 28 ottobre. Inizia mercoledì il programma di allenamenti, ideato e promosso dal Venicemarathon Club in collaborazione con Julia Jones, rivolto a neofiti e principianti. 

Come prepararsi

Sempre più persone desiderano correre una maratona, ma in pochi sanno come pianificare un percorso d’'allenamento adeguato, come alimentarsi correttamente e soprattutto come affrontare i 42 chilometri. La Maratona di Venezia rappresenta, poi, un appuntamento al quale in molti aspirano per il fascino del suo percorso e la magia che si prova nel correre in una città unica al mondo. Proprio per questo motivo il Venicemarathon Club, assieme alla scrittrice e allenatrice Julia Jones, ha ideato il progetto “dai 10 ai 42 chilometri in 5 mesi”, rivolto a tutti coloro che hanno il desiderio di provare a correre una maratona. Non si tratta di un semplice piano d’'allenamento composto solo di tabelle, ma di un vero e proprio progetto di preparazione diviso in due fasi.

Fasi

La prima parte si pone come obiettivo quello di preparare le persone a correre 10 chilometri in sole 6 settimane. Da oggi al prossimo 18 luglio, una tabella preparata dalla Jones, e che sarà presente sul sito ufficiale della maratona www.huaweivenicemarathon.it aiuterà i principianti ad affrontare la distanza di 10 chilometri con 3 sedute di allenamento a settimana. Terminato questo primo ciclo, l’attenzione della preparazione si sposterà sulla 42 chilometri e il nuovo traguardo diventerà Riva Sette Martiri, finish line della 33. Huawei Venicemarathon.

Allenatori

In questa seconda parte, che inizierà quindi a metà luglio, la parola spetterà ai diversi componenti del “Venicemarathon Pacer Team”, ovvero i pacemakers della Maratona di Venezia che vestiranno, questa volta, il ruolo di allenatori. Ogni settimana, la pagina Facebook di Venicemarathon accoglierà i piani di allenamento e le esperienze di persone abituate a correre i 42 in tempi ben precisi. Si spazierà, ad esempio, dal pacer che corre sotto le 3 ore, al fitwalker che impiega 6 ore. Inoltre, sempre con cadenza settimanale, il progetto sarà arricchito da consigli alimentari proposti da nutrizionisti di Pro Action. L’'invito è aperto a tutti: la 33. Huawei Venicemarathon è vicina, ma il sogno di correre una delle maratone più affascinanti del mondo può diventare realtà. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Attualità

Giorno della Memoria 2021: il calendario delle iniziative

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento