menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La premiazione per Nicola Boem

La premiazione per Nicola Boem

Nicola Boem di San Donà vince la tappa del Giro, in attesa di Jesolo

Il corridore 26enne ha tagliato per primo il traguardo martedì a Forlì dopo una fuga. Un ottimo viatico per la tappa del prossimo 22 maggio

Nicola Boem, corridore 26enne di San Donà, si è imposto nella decima tappa del Giro d'Italia, la Civitanova Marche-Forlì di 200 chilometri. L'azzurro della Bardiani-Csf si è imposto in volata. Alberto Contador mantiene la maglia rosa della classifica generale con tre secondi sul suo sfidante principale, lo scalatore Fabio Aru.

I DETTAGLI SULLA TAPPA DI JESOLO CHE TRANSITA ANCHE PER MESTRE

TUTTI I DETTAGLI SULLA TAPPA

LE STRADE CHIUSE A JESOLO

Il terzo incomodo, Richie Porte, è invece arrivato in ritardo di una quarantina di secondi a causa di una foratura, compromettendo in parte la propria corsa rosa. L'atleta sandonatese ha tagliato il traguardo con le mani al cielo, urlando di gioia nel pieno dello sforzo. Una vittoria che costituisce un ottimo viatico per la tappa del Giro d'Italia che il 22 maggio prossimo arriverà a un tiro di schioppo da San Donà, a Jesolo. La seconda da professionista per il giovane ciclista, che ha vissuto uno dei giorni più belli della sua carriera: "Noi corriamo sempre all'attacco - ha dichiarato dopo l'arrivo - prima o poi questa vittoria doveva arrivare. E' toccata a me".

LA STRADE MESTRINE IN CUI PASSA IL GIRO E CHE VERRANNO CHIUSE

L'ITINERARIO DELLA TAPPA

A decidere la tappa una volata a quattro - tutti italiani - dopo una lunga fuga e decisa negli ultimi metri, quando l'estremo tentativo di Marangoni e' stato stroncato dal veneziano Boem che ha preceduto Malaguti, Busato e appunto Marangoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento