rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Volley

B1: l’Imoco San Donà annienta Padova, al Barbazza finisce 3-0

Tre set senza storia, a parte qualche scambio finale nell’ultimo: tra una settimana il derby con Giorgione

La gara perfetta non esiste, anzi no! L’Imoco San Donà non ha lasciato scampo ieri sera all’Aduna Padova nel terzo turno di Serie B1, vincendo per 3-0 e portando a 6 i suoi punti in classifica, rimanendo in stretto contatto con le primissime posizioni. Al Barbazza ha vinto la squadra che ha giocato meglio fin dal primo scambio, nonostante vada dato atto che le padovane hanno perso uno dei loro elementi migliori, Alissa Azzolin, uscita dal campo per un serio infortunio.

Il primo set ha fatto subito capire quale sarebbe stato l’andamento della serata. L’Imoco non ha lasciato che le briciole a Padova, portando a casa il primo parziale con un netto ed eloquente 25-11. Le avversarie hanno tentato di rimboccarsi le maniche, ma non ha funzionato. Anche nel secondo set si è vista la Pool Volley Piave dominare in lungo e in largo da subito, riuscendo a portarsi sul 10-3.

Nonostante la voglia dell’Aduna di rimettersi disperatamente in partita, il 25-18 ha sancito il 2-0 e una ulteriore iniezione di fiducia. Soltanto nel terzo parziale c’è stata maggiore battaglia. Si è passati dal 22-18 per San Donà al 22-21 grazie al ritorno delle padovane, ma i tre punti successivi hanno posto termine all’incontro, tre punti conquistati con grande merito. Il prossimo 6 novembre ci sarà un altro match in casa, la sfida contro la Duetti Giorgione. Il tabellino del match:

CORTINA EXPRESS IMOCO SAN DONA’-ALIA ADUNA PADOVA 3-0 (25-11, 25-18, 25-21)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: l’Imoco San Donà annienta Padova, al Barbazza finisce 3-0

VeneziaToday è in caricamento