rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Volley

B1: Imoco San Donà corsaro a Porto Mantovano, vittoria per 3-2 dopo un match interminabile

Le panterine sono andate a lungo sotto, ma hanno dimostrato di poter reagire alla grande anche in questi frangenti

L’Euromontaggi Porto Mantovano lotta strenuamente, ma esce sconfitta dall’incontro interno con le baby pantere dell’Imoco San Donà. Partita combattuta e che lancia in classifica le giovanissime veneziane. Nel primo set le padrone di casa lombarde partono avanti, 7-4 e poi 10-5. Due ace di Miserendino portano il punteggio sul 13-9, e nonostante il tentativo di rientro di San Donà, le mantovane allungano. In realtà c’è un aggancio sul 19-19, ma poi le ragazze della presidente Rossi riprendono il vantaggio ed un muro di Ghirardelli chiude il set 25-21.

Sulle ali dell’entusiasmo inizia il secondo parziale ed il vantaggio dell’Euromontaggi arriva fino all’11-4, con l’Imoco che chiama entrambi i time out. Qui però inizia la rimonta delle venete, formazione  giovanissima ma dalla fisicità imponente. Sul 15 13 è Marone ad interrompere il gioco, ma la emorragia non si arresta, e qualche errore di troppo in attacco, unita alla accresciuta precisione di San Donà in difesa porta prima all’aggancio a 18, e poi il set evapora a favore delle ospiti che se lo aggiudicano 25-21.

Molto tirato il terzo parziale, che si sviluppa in parità punto a punto fino al 12 pari. A metà set però Ghirardelli e compagne mettono la freccia, e si portano in vantaggio 16-13, che diventerà 19-14 e poi 20-15. Tentativo di aggancio che si ferma sul 21-19, ma poi Euromontaggi preme sull’acceleratore ed un ace di Miserendino chiude 25-19.

Sembra fatta per le padrone di casa ed invece la luce si spegne, nel quarto set che, praticamente dopo una iniziale partenza equilibrata 4 a 4, vede Porto Mantovano protagonista di un inspiegabile black-out, che consegna il set a San Donà con un rapido 25-9 che non necessita di commenti. Al te break si procede in equilibrio fino al cambio campo, che vede le padrone di casa cambiare sul punteggio di 8-7. Ma l’Imoco si rifà sotto e prende lentamente il sopravvento, per finire con un ace sul 15-12. Il tabellino del match:

Euromontaggi Porto Mantovano-Imoco San Donà 2-3 (25-21, 21-25, 25-19, 9-25, 12-15)

EUROMONTAGGI GROUP: POGGI 5  MISERENDINO 6  RICCATO 19  DALL’ORSO 7  MARCELLETTI GHIRARDELLI 13 CARANDINI 2 COLLET 10 FIORELLINI 1 LIBERO MAZZARINI ALL MARONE E LUPPI

IMOCO VOLLEY: BAGNOLI 2 PAGLIUCA 4 SOFFIATO  GIACOMELLO 21 TRAMPUS 13 MUNARINI 11 VIOLA 11 STELLATI  ALESSI GUZZIN 14 MARCHETTO LIBERI BARDAEO E BIANCO ALL GREGORIS E CERVESATO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Imoco San Donà corsaro a Porto Mantovano, vittoria per 3-2 dopo un match interminabile

VeneziaToday è in caricamento