rotate-mobile
Volley

Volley A2, San Donà cede alla corazzata Pordenone

Finale 1-3

Sesto posto con 33 punti da difendere ancora per quattro giornate e perché no provare anche a mettere la freccia. Il Volley Team San Donà si arrende 1-3 alla corazzata Pordenone che si conferma al terzo posto del girone Bianco di volley A3.

“Giocavamo con una squadra in forma e che gioca una bella pallavolo, - ha commentato coach Tofoli - ci manca molto per arrivare al loro livello perché commettiamo molti errori in tutti i fondamentali. Abbiamo sofferto molto il loro servizio anche sul loro servizio corto. Mancano quattro partite e ora dobbiamo pensare a conservare la zona play-off, dobbiamo pensare a recuperare Merlo e ora ogni partita sarà una lotta. Le squadre sotto stanno risalendo e noi dobbiamo essere bravi a non perdere posizioni”.

Il primo set inizia 5-3, poi Pordenone mette la freccia 8-11 e scappa sul 13-21; reazione di casa e il tabellone dice 19-22, ma il finale è ospite: 19-25. Il secondo set è come il primo con San Donà che però non trova mai il modo di riaprire e dall'11-16 arriva il 16-25.

Rincorre ancora San Donà (12-14), ma nel terzo le distanze sono ravvicinate ed è parità 20-20. I padroni di casa lottano, si portano sul 25-24, ma Pordenone cancella una palla set. Il finale è comunque casalingo e vale il 27-25. Ottima partenza nel quarto set (4-1), Pordenone sta in scia e impatta 7-8 per portarsi sul 7-10. Corre la squadra ospite: 18-25.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, San Donà cede alla corazzata Pordenone

VeneziaToday è in caricamento