rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley

Volley A3, dopo la pausa San Donà gioca e convince contro Parma

Vittoria da tre punti

Importante vittoria contro Parma. La quinta giornata di volley A3 si chiude con un 3-0 per il Volley Team San Donà contro Parma. Coach Tofoli schiera lo stesso Starting 6 che due settimane fa ha conquistato i primi 3 punti contro Montecchio: il greco Mandilaris come opposto, capitan Dalmonte e Umek in banda, Dal Col e Mazzanti centrali, Mazzon al palleggio con Bassanello libero.

Parte forte il Volley Team che grazie a un attacco sulle mani alte del muro di Mandilaris e ad un errore di Reyes si porta sul 2-0. Non demorde Parma che recupera subito le due lunghezze di svantaggio e si porta avanti sul 5-6 grazie a Rossatti, abile a piazzare la palla tra le mani del muro di San Donà. Dal Col in battuta mette in seria difficoltà la ricezione di Parma e con due ace consecutivi consente al VTC di tornare in vantaggio di due punti: 11-9. Il 13-10 è un gioiello di squadra: Parma attacca, San Donà difende ogni pallone, Umek sigla il punto e il PalaBarbazza si infiamma. Codeluppi chiama il time-out che sortisce gli effetti sperati: 15-15. Finale di set tirato: Umek e Mandilaris mettono giù palloni pesanti tenendo San Donà a +2 su Parma e lo stesso greco, sul 24-23 gioca d’astuzia sulle mani del muro portando il parziale sul 25-23: 1-0 Volley Team.

Nel secondo set San Donà parte forte: Dal Col trova altri due ace, Mazzon e Umek completano l’opera e il VTC si porta sul 4-0. Vantaggio che i ragazzi di Tofoli riescono a mantenere per buona parte del parziale fin quando due muri parmensi consentono agli ospiti di riavvicinarsi a -3: 9-6. Parma inizia a crederci, Rossatti trova le mani del muro rosicchia un altro punto al VTC: 13-11. Non ci stanno i padroni di casa che con Mazzanti e Mandilaris e un ace del nuovo entrato Mignano riportano il punteggio sul +6 : 18-12. Ma è ancora Parma che fa della tenacia la sua arma migliore a lavorare bene a muro e a riportarsi sul -2: 20-18. Mazzon prende spunto dagli avversari e rimanda al mittente i muri precedenti, Dal Col trova l’ennesimo ace di giornata e il solito Mandilaris si prende la responsabilità di chiudere il secondo set: 25-21.

Nel terzo parziale parte Parma vuole svoltare il match e si porta sull’1-6 e conduce fin quando, sul 7-11, il VTC trova 4 punti consecutivi con Mazzanti, Dalmonte e Mandilaris per ristabilire la parità. Proprio il capitano sandonatese si carica la squadra sulle spallee prima mette giù un pallone imprendibile per la difesa avversaria e poi stampa il muro del 14-12. 3 muri di Parma e un errore di Mandilaris riportano San Donà a -2 ma il pari è nell’aria e lo trova Umek: 19-19. Mandilaris e Dalmonte ritrovano il vantaggio sandonatese e lo stesso capitano firma l’ace dei 3 punti: 25-22, 3-0.

"Abbiamo ricevuto bene e in attacco siamo stati superiori a Parma. Abbiamo preso troppi muri anche se sapevamo che loro sono bravi a muro. È stata una prova di carattere, anche il terzo set eravamo sotto 6-1 ma siamo riusciti a recuperare. Queste sono le partite che ci fanno crescere ma sto vedendo dei miglioramenti” ha detto coach Tofoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, dopo la pausa San Donà gioca e convince contro Parma

VeneziaToday è in caricamento