Colpaccio Reyer, Yvonne Anderson è una giocatrice orogranata

Nel suo curriculum anche Galatasaray, Olimpiacos e Besiktas

L’Umana Reyer comunica con soddisfazione di aver raggiunto l’accordo con Yvonne Anderson che farà parte della prima squadra 2020/2021.

Carriera

Nata a Springdale (Arkansas) l’8 marzo 1990, Anderson è una guardia di 170 centimetri con grandi capacità realizzative. Inizia a giocare a basket alla David H. Hickman High School a Columbia (Missouri) prima di frequentare per quattro anni “The University of Texas” in cui studia e si forma cestisticamente. Nel suo anno da rookie, stagione 2013/2014, gioca in Svezia al Visby BBK e nel marzo 2014 si unisce al Kilsyth Lady Cobras, in Australia, dove chiude la stagione. Prima di approdare in Italia a Torino nella stagione 2015/2016 gioca una stagione intera in Lussemburgo all’Amicale Steinsel, con cui vince il titolo, segna 30 punti di media a partita e viene eletta MVP delle finali. Anche col Club piemontese si conferma grande realizzatrice chiudendo come quarta marcatrice del campionato (19,5 di media), quinta per assist (3,4) e seconda per recuperi (3,4). Nelle due annate successive indossa le maglie di Galatasaray (2016/2017) e Olympiacos, con cui vince coppa nazionale e titolo, (2017/2018) disputando l’Eurocup Women con entrambi i Club. Nel 2018/2019 torna in Turchia e inizia la stagione con il Bellona Kayserei Basketbol prima di trasferirsi al Mersin nel gennaio 2019. Nel 2019/2020 disputa una stagione strepitosa con il Beşiktaş vincendo la classifica marcatori sia del campionato (29,5 punti di media con il 44,1% da tre) e dell’Eurocup Women (27,2 punti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sue parole

«Sono estremamente eccitata all’idea di giocare per la Reyer – le parole di Yvonne Anderson – Venezia è stata la scelta migliore per me perché il Club è uno dei migliori a livello europeo, non solo italiano. Il campionato è molto competitivo e la società ha ambizione di competere, ho grande stima di coach Ticchi. Inoltre, l’opportunità di poter vivere Venezia quotidianamente è qualcosa di meraviglioso.
In questi anni ho seguito la Reyer dall’esterno, ha sempre lottato per un titolo e ho l’impressione che la Città ami la pallacanestro. Sono stata a Venezia una sola volta e ho ricordi fantastici: che bellezza camminare sulle rive dei canali godendo di un’architettura meravigliosa.
Non vedo l’ora di scoprire la Città nei particolari, ci andrò il più frequentemente possibile. Guardando alla stagione sono certa che potremo competere ad alti livelli provando a vincere più partite possibili per vincere un trofeo. Non vedo l’ora di conoscere le mie nuove compagne e di fare gruppo insieme a loro, sono carica e ho grandi motivazioni!»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Il Muretto di Jesolo chiude, i gestori: «La stagione 2020 finisce qui»

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Tremendo scontro fra due moto a Caorle: morti 2 uomini del posto

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento