Martedì, 28 Settembre 2021
/~shared/avatars/57038420560501/avatar_1.img

Federico

Rank 2.0 punti

Iscritto venerdì, 4 ottobre 2013

Ecco i fondi per la pista ciclabile: 800mila euro per terminare i lavori

"Ecco l'ennesima spesa MAGNA MAGNA!
A cosa servono le piste ciclabili? Poi le vedi tutte vuote, non le usa nessuno e quesi poche che vanno in bici stanno in mezzo sulla corsia delle macchine, spesso senza luci accese e senza fascia o oggetti visibili.
Provate a contare come ho fatto io in centro a Mestre, su un centinaio di ciclisti (alla sera), ne ho contati 11 con le luci, tutti gli altri non le avevano.
Visto che sono un Pericolo per gli automobilisti, prima multa teli per il loro comportamento poi coi soldi che guadagnate fate le piste ciclabili e obbligateli ad utilizzarle!"

3 commenti

"Vergogna, vergogna", scoppia la rivolta dei lavoratori in Consiglio

"È veramente una cosa ridicola che per i dipendenti non ci siano soldi e che ci siano per i "pezzi grossi" che sono intoccabili.
Ma se si parla di meritocrazia, se li meriterebbero davvero?
MA NON PENSATE AL FUTURO?
Se lasciate a casa 80 e più persone, come pensate andrà l'economia? Credo che la maggior parte di questi abbia famiglia e finché non troveranno lavoro, se lo troveranno, dovranno sfruttare la disoccupazione.
A spese di chi?
Prendere decisioni di questo genere posso essere pericolose!"

3 commenti

Brugnaro vede i sindacati: relazioni riaperte ma mancano 14 milioni

"Brugnaro, vuoi un'idea?
Si possono risparmiare dei gran bei SOLDONI cambiando l'orario lavorativo.
In pratica, fare orari da negozi tipo 8:30 - 13:00 e 15:00 - 18:30.
Così nessuno ha più i buoni pasto (compreso direttori, dirigenti ecc.ecc.)......
E poi c'è anche qualche altro modo.......(che eventualmente dirò)"

1 commenti

I primi cento giorni dell'amministrazione Brugnaro: la promuovi?

"Bisogna vedere cosa succederà nei prossimi mesi.
Ci sono cose ancora troppo importanti in ballo, stipendi delle "classi" deboli in confronto a quelle dirigenziali (strapagate), poi la deprecarizzazione, la riduzione di responsabili di servizio (saliti di merito non per capacità, ma per amicizie "varie"), il ricollocamento di alcuni dipendenti inadatti a certi luoghi lavorativi e ancora molte altre cose......
Vediamo tra un po'.
Dovete rifare questo sondaggio più avanti."

VeneziaToday è in caricamento