rotate-mobile
/~shared/avatars/44914658043301/avatar_1.img

Giuseppe

Rank 0.0 punti

Iscritto domenica, 9 giugno 2019

Incidente sul passante, morta una donna. Code fino a 8 chilometri

"Se non ci fosse stato il TIR, probabilmente il bilancio poteva essere meno tragico. Le piazzole sarebbero destinate ad una emergenza, che andrebbe opportunamente segnalata. Per la "pausa" di riposo ci sono gli autogrill e le aree di parcheggio, nelle rotatorie di molte uscite autostradali. Forse quel rimorchio in divieto di sosta ha amplificato le conseguenze, catastrofiche."

1 commenti

Si amplia la rete delle ciclabili: nuovi percorsi tra Marghera e il Vega

"Sperando che, oltre a realizzare le ciclabili, se ne faccia anche la manutenzione. Purtroppo è "normale" abbandonare quelle già esistenti, soprattutto nel periodo di caduta delle foglie che, nella bellissima Città Giardino, vengono giù copiose.

E sperando che almeno i nuovi tracciati non siano pieni di tombini delle varie infrastrutture, quali telecomunicazioni, fognature, etc...

Altrimenti è solo denaro buttato al vento, uno spreco a carico della cittadinanza, oltre che una barzelletta che non fa ridere se se ne fa vanto durante l'imminente campagna elettorale."

3 commenti

Emergenza lavoratori, nel turismo mancano 30mila addetti

"Ma ci si vuole rendere conto che questo Paese è sprofondato nelle sabbie mobili e che da lì se ne esce solo con l'aiuto di qualcuno che, lautamente ricompensato, ci tirerà fuori rendendoci suoi schiavi per il resto della nostra vita?
È sotto agli occhi di tutti, e da mesi, lo stato delle cose e si parla ancora inutilmente senza assolutamente prendere decisioni importanti?
La burocrazia rallenta l'imprenditoria, le società straniere licenziano ed abbandonano l'Italia, le aziende italiane delocalizzano all'estero dove lo stesso lavoro costa meno, e non da mesi ma da anni. E si sta ancora a parlare, senza correre ai ripari?

Tutto ciò è ridicolo, se non facesse piangere."

16 commenti

Stretta sulla movida jesolana. Linea dura su alcolici, accesso agli arenili e orari degli esercizi

"In Italia abbiamo l'abitudine di lasciare aperte le attività commerciali fino a tardi, che all'estero non esiste o che comincia timidamente ad apparire. Ma per colpa di pochi incoscienti, a rimetterci ci sono tutti gli altri, dovendo prendere decisioni così. Che sono blande e non incisive, nei confronti di quei pochi. Altro che 200 euro!

2000 euro, subito. Ed obbligo di firma due volte al giorno e per 2 mesi, presso la propria residenza. In caso di recidiva o violazione, la pena detentiva.

Una volta andava di moda l'espressione "mazz' e panelle fanno i figli bell'!", oggi invece... poveri figli, guai a rimproverarli!

Smidollati."

2 commenti

Caos bagagli in aeroporto: smarrimenti e disservizi. Cub Trasporti incrocia le braccia

"Però 6,50 euro di parcheggio in sosta breve la Save se li intasca, quando bisogna accompagnare un familiare o andarlo a riprendere, con quella valigia che deve trovar posto su un aereo o che dev'essere scaricata, per essere riconsegnata.

Il problema non è solo veneziano, ma diffuso su tutto il territorio nazionale e, soprattutto, nei più importanti aeroporti europei. Col rischio di veder sfumare l'interesse a muoversi della gente, tra rincari dei biglietti ai disservizi aeroportuali.

Prepariamoci a lunghe code in autostrada..."

1 commenti

In Vespa in fondamenta delle Zattere, beccato dalle telecamere

"Eh... già, sono questi i criminali che rovinano la città e che vengono sanzionati ed allontanati, non quelli che ti entrano in casa, che te la mettono a soqquadro lasciandola in condizioni devastanti e portandosi via i pochi ricordi e valori che ci siamo sudati, spaccandoci la schiena.
Loro... "se" li prendono... gli fanno il solletico e tornano... tornano..."

6 commenti

Il prefetto: a Venezia serve un freno al turismo

"Un'analisi che andava fatta tanti anni fa, prima che fosse troppo tardi.
Perché tornare indietro... non si può, ci sarebbero parecchi piedi da calpestare.
Ed anche questo sindaco... continuerà con gli orecchi da mercante?
Come albergatori e commercianti? Tassisti ed intromettitori? Ristoratori e negozianti?
Venezia era tornata bella durante la pandemia, con grande sorpresa di tutti.
Ma vorrei vedere la reazione di milanesi, romani, napoletani, e tutti coloro che vivono in una città d'arte o storica, se accetterebbero a lungo tutta questa situazione ed invasione."

3 commenti

Doppio incidente in autostrada A4: traffico reindirizzato sulla A28

"Tre corsie per senso di marcia non sono più sufficienti, il traffico di TIR è costantemente eccessivo, i sorpassi tra loro richiedono km e km ed è sempre una sfida alla sorte percorrere quel tratto di A4.
È un lavoro logorante, di una noia che ai normali automobilisti sfugge, completamente.
Per non parlare delle scorrettezze che si fanno le varie categorie, tra tutti loro: camion che si buttano improvvisamente in sorpasso senza preventivamente usare le frecce, automobilisti che tagliano loro la strada senza pensare che gli spazi di frenata di un TIR non sono così corti, incolonnamenti pericolosi per sfruttare la scia e risparmiare carburante, smartphone e tablet senza uso di vivavoce, insomma... è una giungla di comportamenti pericolosi, per sé e per gli altri, magari anche per chi si comporta correttamente.
Per finire prigionieri per ore sotto al sole cocente di un'estate iniziata da troppo presto...
Questo articolo è un bollettino di guerra, su quella "camionstrada"."

3 commenti

Scontro tra due camion, autostrada A4 chiusa per quattro ore

"Ma mettere un limite di velocità a 50 km/h col divieto di sorpasso tra camion? E, soprattutto, farlo rispettare con Velox mobili?

No, impossibile, finché i cantieri sono presenti contemporaneamente su entrambe le direzioni e nello stesso tratto autostradale non è possibile.

Sarebbe da completare un tratto per direzione di marcia e spostare tutto il traffico su quello libero dai cantieri, ma anche questo è impossibile.

Toccherà attendere la fine dei lavori e contare nuovi morti ed incidenti, tanto il pedaggio si paga lo stesso."

3 commenti

Vetrina in frantumi, ennesima spaccata a un'attività bengalese

"A prescindere dalla nazionalità, avevano inaugurato l'attività proprio pochi giorni prima dell'inizio di una pandemia durata due lunghissimi anni, con chissà quali sacrifici tra lavori e burocrazia.
È triste assistere anche a questo ennesimo episodio, che colpisce chiunque abbia voglia e tenacia nel portare avanti un'attività impegnativa, che porta decoro a Marghera.

Ci sono posti in Italia dove puoi ancora lasciare la bici senza doverla incatenare, per paura di non trovarla più.

Paura.

Insicurezza.

È un mondo incivile quello che porta alla disperazione."

1 commenti

Commercio online di sneakers con marchio falso, multati anche i clienti

"Questo articolo andrebbe pubblicato anche sull'edizione nazionale, come deterrente per chi acquista pensando di risparmiare e passarla liscia, facendo arricchire i disonesti e mettendo a rischio i posti di lavoro di famiglie oneste.
Se solo la gente usasse la propria intelligenza per fare del bene alla propria coscienza e a quella degli altri, sarebbe un mondo migliore."

3 commenti

Incidente sul passante, morta una donna. Code fino a 8 chilometri

"Se non ci fosse stato il TIR, probabilmente il bilancio poteva essere meno tragico. Le piazzole sarebbero destinate ad una emergenza, che andrebbe opportunamente segnalata. Per la "pausa" di riposo ci sono gli autogrill e le aree di parcheggio, nelle rotatorie di molte uscite autostradali. Forse quel rimorchio in divieto di sosta ha amplificato le conseguenze, catastrofiche."

1 commenti

Si amplia la rete delle ciclabili: nuovi percorsi tra Marghera e il Vega

"Sperando che, oltre a realizzare le ciclabili, se ne faccia anche la manutenzione. Purtroppo è "normale" abbandonare quelle già esistenti, soprattutto nel periodo di caduta delle foglie che, nella bellissima Città Giardino, vengono giù copiose.

E sperando che almeno i nuovi tracciati non siano pieni di tombini delle varie infrastrutture, quali telecomunicazioni, fognature, etc...

Altrimenti è solo denaro buttato al vento, uno spreco a carico della cittadinanza, oltre che una barzelletta che non fa ridere se se ne fa vanto durante l'imminente campagna elettorale."

3 commenti

Emergenza lavoratori, nel turismo mancano 30mila addetti

"Ma ci si vuole rendere conto che questo Paese è sprofondato nelle sabbie mobili e che da lì se ne esce solo con l'aiuto di qualcuno che, lautamente ricompensato, ci tirerà fuori rendendoci suoi schiavi per il resto della nostra vita?
È sotto agli occhi di tutti, e da mesi, lo stato delle cose e si parla ancora inutilmente senza assolutamente prendere decisioni importanti?
La burocrazia rallenta l'imprenditoria, le società straniere licenziano ed abbandonano l'Italia, le aziende italiane delocalizzano all'estero dove lo stesso lavoro costa meno, e non da mesi ma da anni. E si sta ancora a parlare, senza correre ai ripari?

Tutto ciò è ridicolo, se non facesse piangere."

16 commenti

Stretta sulla movida jesolana. Linea dura su alcolici, accesso agli arenili e orari degli esercizi

"In Italia abbiamo l'abitudine di lasciare aperte le attività commerciali fino a tardi, che all'estero non esiste o che comincia timidamente ad apparire. Ma per colpa di pochi incoscienti, a rimetterci ci sono tutti gli altri, dovendo prendere decisioni così. Che sono blande e non incisive, nei confronti di quei pochi. Altro che 200 euro!

2000 euro, subito. Ed obbligo di firma due volte al giorno e per 2 mesi, presso la propria residenza. In caso di recidiva o violazione, la pena detentiva.

Una volta andava di moda l'espressione "mazz' e panelle fanno i figli bell'!", oggi invece... poveri figli, guai a rimproverarli!

Smidollati."

2 commenti

Caos bagagli in aeroporto: smarrimenti e disservizi. Cub Trasporti incrocia le braccia

"Però 6,50 euro di parcheggio in sosta breve la Save se li intasca, quando bisogna accompagnare un familiare o andarlo a riprendere, con quella valigia che deve trovar posto su un aereo o che dev'essere scaricata, per essere riconsegnata.

Il problema non è solo veneziano, ma diffuso su tutto il territorio nazionale e, soprattutto, nei più importanti aeroporti europei. Col rischio di veder sfumare l'interesse a muoversi della gente, tra rincari dei biglietti ai disservizi aeroportuali.

Prepariamoci a lunghe code in autostrada..."

1 commenti

In Vespa in fondamenta delle Zattere, beccato dalle telecamere

"Eh... già, sono questi i criminali che rovinano la città e che vengono sanzionati ed allontanati, non quelli che ti entrano in casa, che te la mettono a soqquadro lasciandola in condizioni devastanti e portandosi via i pochi ricordi e valori che ci siamo sudati, spaccandoci la schiena.
Loro... "se" li prendono... gli fanno il solletico e tornano... tornano..."

6 commenti
VeneziaToday è in caricamento