menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto, preoccupazione per l'abbattimento degli alberi

I Verdi ricordano che il territorio veneziano è già altamente cementificato e auspicano maggiore attenzione per la salvaguardia dell'ambiente

Il gruppo Verdi del Veneto sezione di Venezia è preoccupato per la salvaguardia del verde nella zona aeroportuale: il tema era stato sollevato da CriaaVe, ossia il comitato cittadini per la rimozione dell'impatto ambientale dell'aeroporto di Venezia di Cesare Rossi. Ai ministri Sergio Costa (ambiente) e Danilo Toninelli (infrastrutture) viene rinnovato l'invito a vigilare.

I Verdi ricordano che «secondo il dossier Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) sul consumo di suolo nel 2017, il Veneto è la seconda regione d'Italia dopo la Lombardia per quota di nuova cementificazione (12,35%)». Inoltre «nel 2016 si è consumato tre volte più suolo nel comune di Venezia (da novembre 2015 a luglio 2016 ben 71 chilometri quadrati di suolo, il 45,1% del suolo è stato edificato) di quanto invece sia avvenuto in provincia (17%)». Sono «dati piuttosto allarmanti» per cui, concludono i Verdi, gli enti amministrativi del territorio dovrebbero valutare con maggiore attenzione «un disboscamento ulteriore del territorio in una area sensibile come quella dell'aeroporto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento