rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Via Giovanni Querini

Cammina con un'accetta in mano lungo via Querini e colpisce i paletti della pista ciclabile

Un 31enne bloccato dalla polizia a Mestre nel tardo pomeriggio di sabato

Gira nel centro di Mestre con un'accetta in mano, arrecando danni apparentemente senza motivo. Nel pomeriggio di sabato gli agenti delle volanti hanno denunciato per porto ingiustificato d’armi M.L., cittadino del Togo di 31 anni. Mancavano pochi minuti alle 19 quando alla sala operativa del 113 è giunta la segnalazione di un uomo che camminava in via Querini brandendo l'accetta e colpendo i paletti che delimitano la pista ciclabile.

All’arrivo dei poliziotti l'uomo non si è mostrato per nulla ostile, fornendo le proprie generalità come richiestogli. Non si è presentato in stato confusionale o di alterazione. Tra l'altro, dalle testimonianze rese ai poliziotti, è emerso che prima dell’arrivo delle pattuglie aveva già consegnato l'arnese a un passante che gli aveva intimato di smettere. L'uomo, senza fissa dimora, è stato infine denunciato a piede libero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cammina con un'accetta in mano lungo via Querini e colpisce i paletti della pista ciclabile

VeneziaToday è in caricamento