menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mestre: rissa vicino alla stazione, due giovani tunisini accoltellati

L'aggressione alle 21.30 in via Ca' Marcello. Ad avere la peggio un 29enne e un 30enne accompagnati al pronto soccorso. Ferite lievi

Accoltellati alla scapola e all'addome, ma nonostante ciò poco collaborativi con le forze dell'ordine. Rissa mercoledì sera in via Ca' Marcello a Mestre, a due passi dalla stazione ferroviaria. Ad avere la peggio sono stati due cittadini tunisini di 29 e 30 anni, colpiti da alcuni fendenti da parte di alcuni aggressori.

I contorni della vicenda non sono ancora chiari: non si sa infatti quanti fossero gli interlocutori dei due malcapitati, non si sa nemmeno perché è scoppiata la violenza. Il 29enne e il 30enne, soccorsi dai carabinieri del nucleo operativo, dai sanitari del Suem e dalle volanti, sono stati subito accompagnati al pronto soccorso da dove sono stati dimessi dopo qualche ora, verso mezzanotte e mezza. Non gravi le ferite che hanno riportato nella colluttazione.

Nelle prossime ore le forze dell'ordine con ogni probabilità tenteranno un nuovo "approccio" con la coppia di giovani, entrambi regolari e con una dimora fissa. Hanno un lavoro e una vita apparentemente "regolare". Uno dei due, però, avrebbe precedenti per droga. Un indizio che quindi potrebbe essere utile per far luce sui contorni della vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento