MestreToday

Scende dall'autobus e cercano di accoltellarlo, paura tra i passanti a Mestre

La vittima è uno straniero che potrebbe essere stato scambiato per uno spacciatore

L'aggressione si è consumata in via Carducci

Potrebbero averlo scambiato per un’altra persona. Forse uno spacciatore. Non appena è sceso dall'autobus lo hanno avvicinato e poco dopo hanno cercato di ferirlo con un coltello. Lui ha avuto la prontezza di difendersi e se l’è cavata con alcuni tagli alle mani. La polizia sta cercando di identificare i due uomini, forse dell'Europa dell'Est, che ieri pomeriggio hanno aggredito uno straniero a Mestre in via Carducci, a pochi passi dalla fermata. 

L'inseguimento tra la folla

Tutto è accaduto dopo pranzo, di fronte ai passanti che hanno assistito alla scena impauriti. La vittima, uno straniero, si è ritrovata di fronte i due aggressori e ha cercato di allontanarsi. La coppia, che gli intimava di consegnare «la roba», lo ha inseguito, uno di loro gli ha lanciato contro una bicicletta. Poco dopo, è saltato fuori un grosso coltello. Uno degli aggressori ha cercato di ferire il rivale all’addome senza, però, riuscirci. La vittima si è difesa e negli stessi istanti i testimoni hanno chiamato la polizia. 

Scambio di persona?

Gli agenti hanno setacciato a lungo la zona alla ricerca dei due aggressori e stanno analizzando i filmati registrati dalle telecamere per cercare di dare loro un volto e un nome. Il ferito è stato accompagnato all’ospedale per le medicazioni. Non è chiaro, al momento, se conoscesse i due uomini che gli hanno teso l'agguato o se ci sia stato uno scambio di persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento