menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spende 8mila euro in giochi online con la carta della mamma

Un 12enne mestrino ha fatto acquisti in un sito di e-commerce senza badare a spese: la cifra è stata addebitata sul conto della madre

Troppo invitanti quei giochi a disposizione nello store, troppo forte la tentazione per resistere. Ma stavolta un ragazzino mestrino l'ha fatta davvero grossa. Perché l'acquisto che ha eseguito online non era affatto un gioco, e la esorbitante cifra addebitata sul conto della mamma, circa 8mila euro, si è volatilizzata realmente. Lo riporta il Gazzettino.

Lui, 12 anni, si è ritrovato navigando in internet in un sito che vendeva applicazioni per smartphone: qui ha deciso di mettere nel carrello tutte le applicazioni che gli piacevano, senza stare troppo a domandarsi quanto gli sarebbe costato. Alla fine, giunto il momento del pagamento, ha preso la carta di credito della mamma e ha digitato il codice: all'arrivo della mail della banca ha completato correttamente l'operazione e voilà, il conto era prosciugato.

Inutile, pare, la denuncia alla polizia postale da parte della madre, che si sarebbe rivolta anche a Federconsumatori. La transizione è stata svolta correttamente, i giochi sono stati scaricati e la colpa del figlio è evidente. Il giovane mestrino sarebbe stato invogliato all'acquisto da una e-mail che, evidentemente, ha avuto su di lui un potere attrattivo irresistibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento