menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Immagine d'archivio)

(Immagine d'archivio)

Non ha timbrato il biglietto, 20enne aggredisce due ispettori Actv

Il giovane si è ribellato al controllo scagliandosi contro i due dipendenti dell'azienda di trasporti

Il biglietto lo aveva, ma non era stato timbrato. Se non avesse reagito male al controllo se la sarebbe cavata con una multa. Invece, un 20enne camerunense, O.Y., giovedì sera ha finito per essere denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. 

Il giovane, infatti, ha aggredito due ispettori di Actv a bordo di un autobus della linea 2 che stava percorrendo via Miranese, a Mestre. Visibilmente alterato, nel tentativo di fuggire si è scagliato contro i dipendenti dell'azienda di trasporti, ma non è comunque riuscito a scappare. Ci è voluto l'intervento dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Mestre per riportare la situazione alla calma. Il 27enne è stato quindi portato in caserma e denunciato. Uno dei due ispettori Actv ha riportato lievi ferite.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento