menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si affrontano in strada coi coltelli in centro a Mestre: arriva la polizia

Lite domenica in via Cappuccina fra tre individui, uno di loro è stato bloccato e denunciato. Pare che l'aggressione sia scaturita per futili motivi

Momenti concitati in strada in pieno giorno per un episodio che avrebbe potuto rivelarsi pericoloso. Ma che fortunatamente non ha avuto grosse conseguenze, se non una denuncia a carico di una delle persone coinvolte. L'intervento della polizia è scattato alle 11 di domenica, quando in via Cappuccina un autista Actv ha notato tre individui con coltelli alla mano intenti in una lite due contro uno.

Ne è scaturito un inseguimento: l'uomo aggredito, sui 35 anni, è riuscito a far perdere le sue tracce fuggendo in direzione del centro, mentre le volanti intervenute in zona hanno intercettato uno degli aggressori. Si trattava di C.A., italiano di 37 anni con precedenti di polizia a carico, trovato in possesso di un coltello a serramanico. Non è stato chiarito del tutto il motivo della minaccia, né l'identità del fuggitivo, se non che vi era stata una lite tra C.A. e un cittadino romeno per futili motivi. L’uomo è stato comunque indagato per il reato di porto di armi e oggetti atti ad offendere, mentre il coltello è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento