rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Mestre Mestre Centro / Piazza Erminio Ferretto

L'accensione dell'albero in piazza Ferretto dà il via alle festività natalizie

Il sindaco Brugnaro ha avviato le celebrazioni venerdì pomeriggio, rinnovando l'invito alla cautela

L'accensione del grande albero e delle luminarie ha dato il via alle festività natalizie nel centro di Mestre: è stato il sindaco Luigi Brugnaro, venerdì pomeriggio, ad aprire simbolicamente le iniziative del "Natale di Luce", l'insieme delle iniziative promosse dal Comune e Vela Spa che prevede le luminarie accese in tutta la città fino a martedì grasso, il 1° marzo 2022.

Natale in terraferma

A Mestre le istallazioni si estendono lungo le principali vie del centro, come viale Garibaldi, corso del Popolo, via Piave, Carducci, Miranese e aree limitrofe. Luci anche nei centri di Campalto, Chirignago, Favaro, Gazzera, Marghera, Tessera, Trivignano e Zelarino. «Auspichiamo che i festeggiamenti diano simbolicamente speranza affinchè si possa trascorrere un Natale in presenza - ha detto Brugnaro - Siamo in questa piazza bellissima, la piazza di Mestre, allestita grazie al lavoro di tante persone e di molti volontari a cui va il mio ringraziamento. C'è voglia di festeggiare, ma occorre ancora fare attenzione: proprio per questo abbiamo emanato un'ordinanza per l'uso anche all'aperto delle mascherine in situazioni di assembramento. Insieme, piano piano, usciremo da questa pandemia».

Mercatini, pista di ghiaccio e iniziative per bambini

Da sabato 27 novembre al 26 dicembre in piazza Ferretto, e fino al 9 gennaio in via Allegri, circa 30 casette espositive ospiteranno i tradizionali mercatini con specialità varie, accessibili dalle ore 10 alle ore 20. Sempre in piazza, fino al 9 gennaio, si potrà pattinare sulla pista allestita vicino al grande albero. Tante le iniziative dedicate anche ai bambini, come il tour di Babbo Natale che si farà trasportare sul suo trono in bici, da un folletto, per le strade di Mestre. Protagonisti a dicembre anche i Folletti di Barbamoccolo. Il programma di tutti gli eventi si può consultare sul sito di Venezia Unica.

Il commercio anima il centro

«Che il mercatino di Natale torni nelle vie del centro è una buona notizia per tutta la città - commenta Alvise Canniello di Confesercenti - non solo per il commercio, ma per il messaggio di fiducia e speranza di cui tutti abbiamo bisogno. Ci auguriamo sia un ritorno alla normalità, grazie agli effetti della campagna vaccinale, con le passeggiate in centro e gli acquisti nei negozi e nei mercatini». Massimo Gorghetto, presidente di Confcommercio Mestre, ha ricordato che «l’anno scorso di questi tempi ci preparavamo a un Natale in formato ridotto: questo per dire che non c’è niente di scontato e che queste iniziative potevano anche non esserci». Grazie al lavoro di squadra, è stato possibile «offrire alla città una proposta di qualità, che sostiene sostenere il rilancio del commercio di vicinato».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'accensione dell'albero in piazza Ferretto dà il via alle festività natalizie

VeneziaToday è in caricamento