menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pacco perde polvere sospetta: Poste evacuate a Mestre, ma era solo lievito per dolci

La segnalazione verso le 10 di lunedì in via Torino. Accertamenti da parte del nucleo Nbcr. I clienti sono stati fatti uscire dallo stabile. Tutto è tornato alla normalità verso le 12.30

Tutto si è chiuso verso le 12.30 di lunedì, dopo un paio d'ore di accertamenti e indagini delle forze dell'ordine e dei vigili del fuoco. Preoccupazione alle Poste di via Torino a Mestre a causa di un pacco sospetto da cui, a un certo punto, avrebbe iniziato a fuoriuscire della polvere che ha insospettito i responsabili. Una volta scattata l'allerta è entrato in azione il protocollo di sicurezza, con evacuazione dei clienti presenti nello stabile e accertamenti sulle condizioni dei dipendenti che stavano lavorando nell'area di smistamento pacchi.

Il lievito ha causato l'allarme

All'interno dello stabile sono entrati gli uomini del nucleo Nbcr dei vigili del fuoco, che hanno avviato un sopralluogo. Nel frattempo la polizia ha individuato la destinataria della corrispondenza, che è stata portata sul posto. E' stata lei a svelare l'arcano e a raccontare di avere ordinato materiale utile per pasticceria e dolci in genere. La polvere fuoriuscita non era altro che lievito o zucchero, nulla di preoccupante. Un sopralluogo è stato eseguito anche dalla polizia postale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento