menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede il vicino in mimetica che armeggia un fucile: "Sono appassionato di soft air"

Un residente di via Mestrina a Mestre mercoledì ha chiamato la polizia allarmato. Al termine degli accertamenti in casa di un 20enne cinese non è stato trovato nulla di sospetto

Di questi tempi intravedere dalla finestra un uomo con tuta mimetica e in mano un'arma a canna lunga può indurre in allarme. Cosa che è effettivamente accaduta meercoledì poco prima delle 17 in via Mestrina a Mestre, quando un residente ha contattato il 113 spiegando di aver visto dalla finestra un cittadino di origini orientali armeggiare vestito da militare all'interno dell'abitazione. Con sé aveva un'arma a canna lunga. Un fucile, forse.

A quel punto le volanti della polizia si sono portate sul posto, rintracciando il "sospetto", che è risultato essere un cittadino cinese di 20 anni. Il giovane, sorpreso da quello che era accaduto, ha spiegato di essere un appassionato di soft air, mostrando agli agenti tutte le armi giocattolo di cui disponeva (un piccolo arsenale, ma del tutto regolare). Al termine dell'accertamento non è stato trovato alcunché di anomalo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento