Domenica, 16 Maggio 2021
Mestre Zelarino

Anziana morta all'ospedale di Mestre dopo una trasfusione, accertamenti dell'Ulss

Indagini in corso sulla possibilità che ci sia stato per errore uno scambio di sacche di sangue. È morta una novantenne. Eseguita l'autopsia, si attendono i risultati delle analisi

Forse un errore all'origine del decesso di un'anziana novantenne morta all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Ma saranno le indagini a fare chiarezza sull'episodio, compresa l'autopsia disposta dal sostituto procuratore sul corpo della donna ed eseguita giovedì. Una delle ipotesi su cui gli inquirenti lavorano - come riportano i quotidiani locali - è che ci sia stato uno scambio di sacche di sangue prima di una trasfusione eseguita poche ore prima della morte. All'anziana, quindi, potrebbe essere entrato in circolo del sangue di un gruppo diverso dal suo.

È solo una delle possibilità al vaglio, visto che il decesso (avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì) potrebbe anche essere sopraggiunto per cause indipendenti dalla trasfusione. I risultati delle analisi eseguite saranno disponibili tra qualche settimana, e solo allora si capirà qualcosa in più. Al momento non risultano persone iscritte nel registro degli indagati.

Subito dopo la notizia della morte l'Ulss ha avviato gli accertamenti interni e inviato una segnalazione alla procura, oltre ad aver comunicato che sono in corso tutte le verifiche necessarie. Anche i familiari della donna, naturalmente, intendono far luce sull'accaduto. Intanto nelle prossime ore potranno ricevere la salma e organizzare la cerimonia funebre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana morta all'ospedale di Mestre dopo una trasfusione, accertamenti dell'Ulss

VeneziaToday è in caricamento