menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Selvanese

Via Selvanese

Anziano abbracciato per strada da una sconosciuta e derubato del portafoglio

Martedì la ladra ha preso di mira la vittima mentre quest'ultima gettava l'immondizia a Zelarino. "Non mi riconosci?", poi con un gesto fulmineo si è impossessata del bottino

Un altro colpo a segno con la ormai classica tecnica dell'abbraccio per strada. Stavolta a finire nella trappola è stato un anziano di Zelarino, intento in quel momento (martedì mattina) a gettare l'immondizia nei cassonetti di via Selvanese. Proprio allora l'uomo è stato avvicinato da una macchina da cui, dal lato passeggero, è scesa una donna.

A quel punto è cominciata la recita con le solite frasi: "Ciao, non mi riconosci? Ti do un bacio, salutami", ha detto lei fingendo d'essere una vecchia amica. Pochi istanti in cui la ladra, gettando le braccia intorno all'anziano, è riuscita a derubarlo del portafogli prima ancora che lui si rendesse conto di ciò che stava succedendo. Tanto che si sarebbe accorto del furto solo qualche minuto più tardi. Nel frattempo la donna è risalita in macchina e se l'è filata con complice e bottino. Al poveretto non è rimasto che denunciare la vicenda prima alla polizia municipale e poi ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento