menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Vi taglio la testa" e cerca di buttare i poliziotti giù dalle scale: giovane finisce in manette

Domenica sera è finito nei guai un 26enne che, dopo aver alzato il gomito, ha minacciato e picchiato la fidanzata in un appartamento mestrino. Poi la reazione contro gli agenti

"Vi taglio la testa" e cerca di buttare i poliziotti giù dalle scale. Momenti di tensione domenica sera, verso le 22, in un condominio mestrino di via Cappuccina: un 26enne è stato arrestato per resistenza, lesioni, oltraggio e minaccia aggravata a pubblico ufficiale. Nei guai è finito L.M., originario del Bergamasco, che ha perso il controllo dopo aver alzato troppo il gomito. Tutto è iniziato mentre il giovane si trovava a casa della fidanzata, che alll'improvviso è stata aggredita fisicamente e minacciata.

Lite continuata sul pianerottolo

Inutili i tentativi della donna di calmare il suo interlocutore che, al contrario, continuava con il suo comportamento decisamente sopra le righe. La sventurata, approfittando di un momento di distrazione del fidanzato, è scappata sul pianerottolo del suo appartamento, chiedendo aiuto. In suo apporto è giunto un vicino, che si è frapposto tra i litiganti e ha chiamato il 113, riuscendo a far rifugiare la ragazza nella sua abitazione.

Minacce contro i poliziotti

All'arrivo degli uomini in divisa, il 26enne ha quindi concentrato le sue attenzioni su di loro, intervenuti con 4 agenti. Ha iniziato a minacciarli di morte e li ha colpiti con alcuni calci, non lesinando anche spintoni per cercare di far cadere dalle scale i poliziotti. Al termine degli accertamenti in questura, L.M. è stato arrestato e accompagnato nel carcere di Santa Maria Maggiore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento