menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borseggio sventato nell'autobus a Mestre, interviene la polizia: tre rapinatori arrestati

Mezzo Actv bloccato nella serata di giovedì dopo che una donna si è accorta del furto da parte di altre persone presenti a bordo. L'intervento delle volanti in via Piave

Accerchiata nell'autobus dai ladri che le rubano il portafogli, ma il piano dei malviventi va a monte e alla fine vengono bloccati. È successo nella serata di giovedì in via Piave a Mestre, dove il personale delle volanti della questura ha arrestato per rapina in concorsi i cittadini romeni S.F.S., 37 anni, C.L.G.. 36, e D.E, 47, tutti pluripregiudicati per reati contro il patrimonio.

Sono le 20.30 quando la donna si rende conto che le tre persone accanto a lei la stanno spingendo da più parti in un modo che evidentemente non è casuale. Un'occhiata dentro la borsa e i suoi sospetti sono confermati: dall'interno è stato sottratto il portafoglio, finito in mano a uno dei tre individui. La donna si mette quindi a urlare, attirando l'attenzione delle altre persone a bordo e del conducente del mezzo. Quest'ultimo tempestivamente ferma la corsa del bus e blocca le porte, impendendo la fuga ai malviventi. Nel frattempo allerta il 113.

I tre buttano a terra il maltolto e reagiscono insultando e minacciando la vittima. Ma l'arrivo delle volanti è immediato: i malviventi vengono bloccati dagli agenti e accompagnati alla in questura per gli accertamenti del caso, dopodiché vengono dichiarati in arresto per il reato di rapina impropria. Del fatto viene informato il Pm di turno, che ne dispone la traduzione in carcere.

La polizia evidenzia come al successo dell'operazione abbiano contribuito in modo determinante le azioni del conducente del bus e di alcuni passeggeri. Grazie alle testimonianze dettagliate dei presenti è stato possibile attribuire specifiche responsabilità a carico di ognuno degli arrestati. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento