Mestre

Ladri incastrati dai residenti, escono dall'appartamento e trovano la polizia: arrestati

In manette sono finiti un 36enne e un 38enne che la scorsa notte hanno tentato un colpo a Chirignago

Non sono stati abbastanza bravi da non fare rumore. Tanto che alcuni residenti si sono svegliati. Così, quando due ladri sono usciti dall'appartamento che avevano appena saccheggiato, ad attenderli hanno trovato la polizia. Sono finiti in manette un 36enne e un 38enne, entrambi romeni, arrestati dagli agenti della squadra volanti la scorsa notte a Chirignago.

Una volta ricevuta la segnalazione dei residenti e raggiunta l'abitazione, i poliziotti hanno notato una finestra con il vetro infranto e si sono posizionati intorno alla casa cinturando l’intero edificio, per cogliere i ladri di sorpresa ed evitare ogni possibile via di fuga. Poco dopo, hanno notato nell’oscurità le sagome di due soggetti che si aggiravano all’interno della casa. I malviventi, una volta scoperti, hanno tentato in tutti i modi di fuggire, ma non ci sono riusciti.

Entrambi sono stati processati per direttissima nella mattinata di oggi e sono stati condannati ad un anno e 4 mesi di reclusione e al pagamento di 800 di multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri incastrati dai residenti, escono dall'appartamento e trovano la polizia: arrestati

VeneziaToday è in caricamento