rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Mestre

Chiede la residenza con documenti falsi: arrestato all'anagrafe

Gli addetti allo sportello hanno riscontrato che la carta d'identità era contraffatta

Un uomo si è presentato venerdì scorso agli sportelli dell'ufficio Anagrafe di Mestre, in via Torre Belfredo, per registrare la propria residenza in un appartamento a Cannaregio. Al momento della richiesta ha esibito una carta d'identità di nazionalità romena. Ma un addetto all'ufficio, addestrato a riconoscere i documenti contraffatti, ha subito smascherato la carta d'identità falsa.

Per lui è dunque scattato l'arrestoad opera degli agenti del nucleo falsi documentali della polizia locale, giunti sul posto. La provenienza del cittadino è in corso di accertamento, si ipotizza l'origine moldava. Oltre al finto documento romeno, l'uomo aveva con sé anche una carta d'identità italiana ottenuta presentando certificati falsificati. Entrambi i documenti gli sono stati sequestrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede la residenza con documenti falsi: arrestato all'anagrafe

VeneziaToday è in caricamento