Mestre Via Verdi - Riviera XX Settembre

Getta nel canale 11 ovuli di cocaina, giovane in manette

Arrestato a Mestre un ragazzo. La droga recuperata con un retino

La polizia locale ha arrestato un giovane per spaccio di droga al termine di un controllo in Riviera XX Settembre - via Verdi a Mestre, dove aveva notato un raggruppamento sospetto di diversi ragazzi. Alla vista del cane antidroga uno dei giovani del gruppo ha cominciato a dare segni di nervosismo, tentando di nascondersi dagli agenti.

Gli operatori, che hanno riconosciuto il ragazzo per trascorsi legati allo spaccio, hanno chiamato in rinforzo i colleghi del nucleo di pronto impiego. Il giovane si è quindi avvicinato al canale che scorre tra le due vie e ha gettato in acqua due involucri. Bloccato dagli agenti è stato identificato. Per recuperare il materiale finito in acqua, un agente è entrato in un negozio etnico della zona e si è fatto prestare un retino telescopico con cui è riuscito a recuperarei due involucri, che contenevano 11 ovuli di cocaina.

Il giovane è stato arrestato. Il giudice che ha convalidato l'arresto e lo ha condannato a 10 mesi di reclusione, 1.400 euro di multa e al divieto di dimora in Veneto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta nel canale 11 ovuli di cocaina, giovane in manette

VeneziaToday è in caricamento