MestreToday

Connazionali, con precedenti per spaccio e una pena da scontare: entrambi in carcere

Due controlli in momenti diversi di giovedì. La polizia ha condotto in carcere due cittadini gambiani, sui quali pendeva un ordine di carcerazione. Si trovano nelle zone "calde"

Due cittadini sospetti fermati. Entrambi gambiani e con una pena da scontare in carcere. Il primo controllo è nato dall'azione congiunta di Lagunari dell'Esercito e agenti di polizia di pattuglia, attorno alle 14 di giovedì pomeriggio. I militari al Parco Albanese hanno individuato il ragazzo che si aggirava nel verde cittadino con fare sospetto. Immediato è quindi scattato il controllo, ma il giovane non era in possesso dei documenti d'identità. A quel punto è partita la segnalazione alla polizia, con una volante giunta sul posto poco dopo per condurre il sospetto in questura. Dagli accertamenti successivi è emerso come sull'uomo, 27enne di nazionalità gambiana, pendesse un ordine di esecuzione di custodia cautelare in carcere disposta a fine giugno. Per lui si sono quindi spalancate le porte di Santa Maria Maggiore.

Il secondo arresto

Nella notte, invece, questa volta in via Bembo, le volanti della polizia hanno arrestato M.K., 34enne del Gambia, dopo aver ricevuto una segnalazione dai residenti. L'uomo, noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato identificato e dopo gli accertamenti del caso condotto in carcere in quanto destinatario di un ordine di carcerazione: dovrà scontare 9 mesi di reclusione e pagare una multa di circa 800 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento