MestreToday

Ladro tenta di penetrare in casa alla Favorita, ma lo vede un vicino

Un 50enne residente a Favaro Veneto domenica pomeriggio aveva tentato l'incursione. Un residente è però stato più scaltro del predone

La proprietaria della villetta di via Favorita finita nel mirino di un ladro deve ringraziare la prontezza di spirito di uno dei vicini di casa. Il quale aveva capito nel primo pomeriggio di domenica che qualcosa di strano stava accadendo. Alle 14.20, infatti, ha chiamato la centrale operativa della questura spiegando come avesse visto un possibile malintenzionato muoversi in modo sospetto in zona, per poi penetrare nel giardino di una villetta.

Al momento del blitz incustodita perché la proprietaria si trovava in una casa di cura. Sul posto sono quindi intervenute due volanti, rimaste sempre in contatto con il testimone. Il delinquente, un 50enne pluripregiudicato residente a Favaro Veneto, è quindi stato colto di sorpresa e ha cercato in extremis di nascondersi nella fitta vegetazione del giardino. Senza riuscirci. Inevitabili quindi le manette. Il delinquente non aveva nemmeno fatto in tempo a scardinare la porta d'ingresso dell'abitazione con un badile e un'accetta recuperati all'interno del capanno degli attrezzi della villetta. Segni "inequivocabili" erano già ben visibili agli occhi dei poliziotti intervenuti, che si sono accorti anche di come il 50enne fosse riuscito a girare la telecamera di sorveglianza all'ingresso verso l'alto utilizzando una canna di bambù.

A dimostrazione che il predone non fosse lì per caso anche il fatto che nelle tasche custodisse un paio di guanti e un paio di forbici da elettricista. Per lui inevitabili un arresto per tentato furto in abitazione e una denuncia per possesso ingiustificato di oggetti idonei all'effrazione. Sequestrata anche la bicicletta con cui il 50enne, condannato a otto mesi di reclusione e 300 euro di multa, aveva raggiunto la villetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento