Giovedì, 5 Agosto 2021
Mestre

Spaccia cocaina, ragazza di 23 anni finisce in carcere

La giovane si muoveva nella zona della stazione dei treni di Mestre, confondendosi tra turisti e pendolari

Da tempo i carabinieri la tenevano d'occhio. Precisamente, dall'estate scorsa, quando avevano notato per la prima volta i suoi movimenti nell'area della stazione ferroviaria di Mestre e nel quartiere Piave. Insieme a un giovane, si mischiava tra turisti e pendolari, sperando così di confondere le forze dell'ordine che pattugliano la zona. 

Ma proprio questo suo modo di operare ha ancor di più attirato l'attenzione dei militari che, dopo averla più volte cedere cocaina ai suoi clienti, l'hanno arrestata. La donna, giovane spacciatrice di nazionalità romena, J.E., di 23 anni, è stata fermata nei giorni scorsi su esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare ed è stata accompagnata in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia cocaina, ragazza di 23 anni finisce in carcere

VeneziaToday è in caricamento