menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centinaia di oggetti all'asta: biciclette, smartphone e occhiali, è caccia all'affare

Appuntamento il 27 settembre a Mestre nella sede dell'istituto di vendite giudiziarie. Beni proposti a prezzi di partenza di poche decine di euro, alla fine la spunterà il miglior offerente

Potrebbe essere una buona occasione per portarsi a casa qualche oggetto a un prezzo vantaggioso. Dipende quanto saranno "agguerriti" i concorrenti. L'istituto vendite giudiziarie di Venezia indice un'asta con l'obiettivo di cedere centinaia di beni al miglior offerente. Ci sono computer, smartphone, macchine fotografiche, ma anche biciclette, occhiali da sole e molto altro.

L'appuntamento è fissato per mercoledì 27 settembre, ore 15, nella sede dell'istituto in via Flaminia 8 a Mestre. "L'aggiudicazione - si legge nell'avviso di vendita - sarà fatta al miglior offerente e ultimo oblatore sulla base del valore risultante dalla perizia, dietro l'immediato pagamento del prezzo in contanti (fino a 2.999 euro) o assegno entro le 10 del giorno successivo all'incanto". L'istituto avverte inoltre che "i beni potranno essere accorpati in vari lotti a seconda delle esigenze" e che "le spese d'asta (15% più Iva 22%) e di registro sono a carico dell'aggiudicatario".

Qualche esempio: cellulari Samsung, Huawei, Nokia, iPhone, Htc, Motorola, a prezzi di partenza che vanno dai 20 ai 130 euro, a seconda del valore del modello e dello stato di conservazione (sono in vendita anche dispositivi danneggiati). In tutto sono circa 300 i telefoni all'asta. E poi tablet (anche qui si va dai Samsung agli iPod, ma anche altre marche), computer portatili (il più caro, un MacBook Air, parte da 140 euro), lettori mp3, macchine fotografiche di ogni genere, borse, mouse, cavalletti, microfoni, dischi. Pure oggetti decisamente meno tecnologici: monili (collane, bracciali e orologi), maschere, souvenir, calamite. Decine le biciclette in vendita, e anche qui ce n'è per tutti i gusti: per bambini, mountain bike, da donna, elettriche. La maggior parte con base d'asta a 50 euro.

È possibile visionare gli oggetti, sempre nella sede dell'istituto, il 26 settembre (dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17) e il 27 settembre (dalle 9 alle 12).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento